Under 19, vittoria contro il Firenze Ovest, primato in classifica confermato......

Under 19 – Girone C

Mer 15/12/2021 21.00

Giornata 2, gara 9044

PALESTRA MALISETI - PRATO

VOLLEY PRATO - FIRENZE OVEST PALLAVOLO

3-0

Parziali 25/13 - 25/6 - 25/18

Rosa Volley Prato

CECCHIN - CIVININI J. - DAMI - DE GIORGI (K) - LASCIALFARI (L2) – MALETAJ - MARANGHI - MATTEINI - MAZZINGHI - MENCHETTI (L1) - MENDOLICCHIO - SANTELLI – SOTTANI - TORRI

I Allenatore MIRKO NOVELLI

II Allenatore ANDREA BARBIERI

 

Campionato Under 19, con il Volley Prato che ospita il Firenze Ovest per la seconda giornata del girone C. Un confronto in cui i nostri tecnici danno spazio ai più giovani per una partita che si dimostrerà spigliata, caratterizzata dal ritmo travolgente e da ottime intese di gioco costruite palla su palla. Un mix di esperienza, affiatamento, formazione, accoglienza. Sì, perché fra le fila della massima categoria giovanile stasera ha fatto l’esordio Francesco Lascialfari, classe 2008, alternandosi nel ruolo di libero ad un altro giovanissimo ma ormai “esperto” Federico Menchetti, 2007. Ma veniamo al gioco.

Per il primo set Coach Novelli schiera Mendolicchio al palleggio con Torri opposto, centrali Mattia Sottani e Maletaj, schiacciatori Capitan De Giorgi e Giulio Maranghi, in apertura di set Menchetti libero, poi alternato a Lascialfari. Il Volley Prato parte lanciato, riprende subito la battuta con un muro vincente e con Maranghi al servizio, costruisce gioco e punti fino al 6-0. Il Firenze Ovest mette in cassa i pochi errori del Prato ma la linea d’attacco della squadra di casa macina punti a pieno regime e lascia poco spazio ad interpretazioni. Ottime conclusioni di Torri e De Giorgi, entrambi in gran serata, fanno avanzare il punteggio al raddoppio 10-5, 12-6, 14-7, 16-8. Il gioco del Prato è dinamico e divertente, i ragazzi provano, si trovano, ragionano, difendono bene, vanno a segno con tocchi morbidi o grandi bordate. Nella seconda parte del set, entrando in alternanza a un ispiratissimo Menchetti, fà il suo esordio Lascialfari, che fa subito vedere la sua presenza in campo e il buon inserimento nel gioco dei compagni. Il Firenze mette a segno un paio di buoni interventi ma è costretto a capitolare sul 25-13.

Nel secondo set Coach Novelli conferma la stessa formazione del primo con Mazzinghi al posto di Maranghi e ancora Lascialfari e Menchetti che si scambiano nel ruolo di libero. Il Volley Prato scatta di nuovo in partenza con Mendolicchio al servizio e Torri che stampa nel campo ospite il primo attacco. Subito 4-0, poi scambio di errori in battuta e un attacco pratese scagliato fuori fanno avanzare il Firenze Ovest sul 5-2. La parte centrale del set è marcata dagli attacchi di Torri e gli ace di Sottani. Il Firenze Ovest chiama tempo sul 16-2. Al rientro in campo il Volley Prato perde la battuta ma Torri recupera subito il servizio con un attacco che apre il muro fiorentino. L’azione successiva, su un rilancio del Firenze, è da manuale per la fluidità e velocità: riceve Lascialfari che manda la palla precisa sulle mani di Mendolicchio, il quale serve un primo tempo per Torri ed è 18-3. Il finale di set vede il Firenze provare a ricostruire con alcuni spunti vincenti, che fruttano 3 punti, ma la corsa del Prato è lanciata e finisce 25-6.

Per il terzo set, formazione parzialmente rivoluzionata per il Volley Prato. Coach Novelli dosa in modo sapiente esperienza e freschezza, dando forma a un assetto altrettanto spumeggiante. Sono schierati: Civinini al palleggio, Torri opposto, Matteini con Maranghi di banda, Sottani e Maletaj ancora al centro e Lascialfari libero, in campo da inizio set. Si parte in relativo equilibrio fino al 3-2, mentre il Volley Prato registra i propri schemi e si mette a regime, il Firenze Ovest respinge palloni che i ragazzi di casa sparano indietro senza alcuna copertura del muro ospite. Vanno così a segno in sequenza Torri, Sottani, Maranghi, Maletaj e Matteini arrivando veloci sul 13-7. Poco dopo esce Matteini per Mazzinghi. Il gioco è vivace, il Firenze Ovest tiene vivo il set e accorcia il disavanzo fino al 18-16, poi 19-17. Ci pensa Mazzinghi con due ace e ottime battute a ipotecare il set, che chiude poi Torri con un bell’attacco per il definitivo 25-18.

Bella serata di sport per i nostri ragazzi, ma soprattutto di squadra, di gruppo, di affiatamento. Una bella opportunità di crescita e di confronto, per i più piccoli che si mettono in gioco dentro nuove sfide e i più grandi che mettono a disposizione la grande esperienza e talento ad inserire con facilità i compagni nei meccanismi di gioco. Splendidi tutti.


U19_F_2G_15-12-21 8jpegU19_F_2G_15-12-21 7jpegU19_F_2G_15-12-21 5jpeg