Under 19, finisce alla semifinale Regionale la corsa di Prato.........

Under 19 Maschile Semifinale Regionale

Dom 20/06/2021 10.30

PALA RENAULT CLAS - CASCINA

VOLLEY PRATO - CLUB AREZZO 1-3

Parziali 25/23 - 23/25 - 24/26 - 20/25

 

Dopo la vittoria del titolo provinciale ancora fresca conquistata cinque giorni fa, la formazione Under 19 del Volley Prato affronta nella semifinale delle Final 4 regionali il Club Arezzo.

Per il primo set coach Barbieri schiera Pontillo in regia, Santelli opposto, Conti e Matteini al centro, Cecchin e Nincheri di banda con Massi libero. In apertura di gara il Volley Prato si attarda nella fase di studio mentre l’Arezzo saggia il campo con i primi affondi, due ace e due bei muri. Il parziale passa dal 2-7 per l’Arezzo prima che l’attacco pratese prenda le misure al campo e si faccia più incisivo con Santelli in ottima giornata e Matteini a confezionare preziose rifiniture al centro della rete. L’Arezzo risponde con palle veloci e attacchi lunghi che trovano spazio negli ultimi metri di campo, mantenendo il vantaggio di 3-4 punti sulla metà del set. Il ritmo di gioco non è intenso, continui cambi di battuta cadenzano l’andamento e danno modo alle due squadre di dosare le energie. L’Arezzo sfodera potenza e il Prato risponde con fulminee manovre di Cecchin e Nicheri, autore anche di due begli ace che portano il Prato al pareggio sul 18-18. Qui sale il ritmo di gioco e si allungano gli scambi. Rientra Matteini che era stato sostituito da Biancalani per qualche turno di battuta e subito dopo entra Mazzinghi per Conti. Dopo il 19 pari l’Arezzo si riporta avanti, ma Cecchin con due dei suoi attacchi da posto 4 riporta la parità 22-22. Ancora un errore in battuta per parte e Prato brucia lo sprint finale con due splendidi muri di Matteini & Co. a prendersi di slancio il primo parziale per 25-23.

Nel secondo set Volley Prato riparte con il sestetto di inizio gara e ancora una volta regna l’equilibrio per quasi tutto il set. Gli scambi sono sempre piuttosto brevi e frammentati, entrambe le squadre non brillano per precisione nelle conclusioni. Si procede punto a punto fino al 14 pari, poi l’Arezzo rosicchia uno-due punti di vantaggio che è bravo a mantenere fino alla fine del set. Sul 22-24 Prato annulla una palla set ma l’Arezzo è attento e si sbriga a chiuderlo con due conclusioni forti per il 23-25.

Nel terzo set non cambia la formazione del Prato e non cambiano le dinamiche in campo. I ragazzi di Barbieri giocano bene, con ordine e organizzazione, senza riuscire a trovare però continuità. L’Arezzo da parte sua si fa trovare spesso ben pronto in difesa e gioca con un buon senso degli spazi, che sfrutta bene dove il Prato non riesce a presidiare. Ancora molto equilibrio ma in questo set è il Prato che per la prima volta rimane in vantaggio a lungo con tre- quattro punti di vantaggio. Sul finale di set l’Arezzo risale pian piano il disavanzo riuscendo a pareggiare sul 22-22 e le squadre restano appaiate fino al 24-24. Questa volta è l’Arezzo che coglie l’opportunità, trova un buon varco per firmare il 24-25, poi un attacco fuori dei nostri consegna il set agli avversari.

Nell’ultimo set resta in campo il sestetto iniziale con Trancucci al posto di Santelli. Entrambe le squadre tengono la concentrazione e seguono l’una il passo dell’altra senza il guizzo che può stravolgere la partita. Ancora parità e equilibrio fino a metà set, poi l’Arezzo allunga lentamente il disavanzo e questa volta la reazione del Prato non brilla per precisione. L’Arezzo con metodo si mantiene in assetto costante e va a chiudere il quarto set per 20-25, staccando così il biglietto per la finale contro i Lupi di Santa Croce.

Il risultato lascia un po’ di amaro in bocca per il potenziale, il grande valore agonistico e gli altissimi livelli di gioco a cui i ragazzi di Barbieri hanno abituato il proprio pubblico in tutta la stagione e che oggi non hanno avuto modo di esprimere al meglio sul campo. Certo è che non hanno lasciato niente di intentato e, pur contro la fatica di un finale di stagione davvero inteso, hanno giocato con tenacia e perseveranza. Bravo l’Arezzo che ha saputo sfruttare bene tutte le occasioni e concretizzare meglio il gioco.

Comunque un bellissimo percorso quello della Under 19 Volley Prato, che nel corso dell’anno ha saputo lottare e crescere, con risultati sportivi di alto livello.

 

 

Rosa Volley Prato

D. BIANCALANI – A. CECCHIN – T. CONTI – T. DE GIORGI – T. DISCONZI (L2) – C. MASSI (L1) – A. MATTEINI – F. MAZZINGHI – M. NINCHERI – S. PACINI – A. PONTILLO (K) –  P. SANTELLI – M. SOTTANI – D. TRANCUCCI

I Allenatore ANDREA BARBIERI



u19_Semif_REG_20-06-2021 4jpg