Under 17, vittoria anche ad Empoli........

Under 17 Maschile - Girone B

Mar 18/05/2021 19.00

Giornata 10, gara 6058

PALASTRA I.T.C. E. FERMI - EMPOLI

CASCINE VOLLEY EMPOLI ASD - VOLLEY PRATO 0-3

Parziali 7/25 10/25 20/25

Rosa Volley Prato

M. BARDAZZI – M. BRAGETTA – P. MARCHI – F. MENCHETTI (L) – T. MEONI – F. POSTIFERI (K) – M. SOTTANI – F. TORRI

I Allenatore: ANDREA BARBIERI

Reduci da una settimana impegnativa, la U17 Volley Prato stasera guidata da Coach Barbieri, gioca in trasferta a Empoli l’ultima partita del campionato, contro il Cascine Empoli a digiuno di vittorie.

Nel primo set sono schierati in campo Bragetta in regia, Postiferi in diagonale, Torri e Meoni di banda, Sottani e Marchi al centro con Menchetti libero. Pur con un fastidioso riverbero del sole davanti agli occhi, il Volley Prato inizia molto bene il set, grazie a una quaterna di ace di Bragetta, un punto per un’invasione degli avversari e un muro vincente di Meoni da posto 2 sul primo attacco dell’Empoli. Sullo 0-6 l’allenatore empolese chiama il time-out. Nell’azione successiva l’Empoli attacca lungo ma un giocatore del Prato sfiora la palla, per il primo punto dei padroni di casa. Riprende subito un’altra serie positiva del Prato, con il muro di Marchi e Meoni che funziona bene, poi Meoni va a segno senza forzare e nell’azione successiva invece Torri spara sul muro per il mani out che fa arrivare sull’1-11. L’Empoli non incide in attacco, mette a segno un paio di conclusioni poi è solo Prato fino alla fine del set, chiuso con due belle realizzazioni di Postiferi per il 7-25.

Nel secondo set scende in campo la stessa formazione ma con Bardazzi al posto di Postiferi e Meoni in regia. Anche questa volta il Prato si porta subito in vantaggio di due punti con un attacco di Torri e una battuta di Sottani non gestita dai padroni di casa ma la corsa è frenata da alcune esitazioni degli stessi ragazzi di Barbieri. La linea d’attacco pratese inizia a forzare con Bardazzi, Bragetta e Marchi ben serviti da Meoni, che sparano a raffica sul muro empolese, a cercare il mani fuori. Prima Marchi e poi Bardazzi trovano buoni ritmi di battuta che portano il punteggio sul 6-16. Poco dopo Sottani in elevazione sottorete aggancia un pallone servito basso dal compagno, creando un colpo ad effetto che sorprende gli empolesi. C’è ancora tempo per un bell’ace di Sottani, una diagonale imprendibile di Torri, qualche pasticcio nel campo del Prato e un ace di Meoni per il 10-25 che chiude il secondo set.

Nel terzo set rientra Postiferi per Bragetta e si dispongono Meoni ancora in regia, Sottani e Marchi al centro, Torri e Bardazzi di banda e Menchetti libero. In questa frazione i ragazzi del Prato subiscono un crollo inaspettato, completamente deconcentrati e imprecisi. Il gioco dell’Empoli non cambia ma il Prato fa tutto da solo, con errori in battuta, incomprensioni in difesa e giocolerie varie. Le squadre procedono appaiate per gran parte del set, con continui ribaltamenti di fronte e un ritmo fiacco e confuso. Sul 18 pari, quando ormai l’andamento si stava facendo preoccupante per la mancanza di idee e spirito agonistico, i ragazzi pratesi hanno l’opportuno guizzo d’orgoglio, che rimette la squadra in pista e fa ripartire il gioco. Marchi alla battuta trova due ace, Sottani di prima intenzione chiude sui 3 metri un rilancio empolese, subito dopo ancora Sottani trova spazio per un pallonetto vincente. L’urgenza di chiudere la partita non giova alla precisione e i successivi due attacchi finiscono lunghi ma sul 20-23 l’Empoli regala un pesante errore in battuta e Bardazzi serve la palla set e sul rilancio dell’Empoli chiude con un potente attacco dalla seconda linea che si infrange nel mezzo al campo avversario. 20-25 per il definitivo 0-3 che chiude l’ultima partita del campionato. Il Volley Prato al momento resta primo in classifica a 4 punti dal Firenze Volley, che ha però due partite ancora da giocare.