Under 17, finisce in semifinale regionale il sogno del Volley Prato.........

Under 17 Maschile – Semifinale Regionale

Dom 22/05/2022 - SIENA

Torretta Volley Livorno - Volley Prato

3-2

Parziali 27/25 - 16/25 - 25/16 - 18/25 - 16/14

Rosa Volley Prato: 

95 BARDAZZI M. – 61 BRAGETTA M. – 80 CIONI L.– 99 CIVININI J. – 81 LENZI E. - 96 MALETAJ – 90 MARANGHI G. – 92 MARCHI – 17 MATTEINI – 11 MAZZINGHI F. – 13 MENCHETTI (L1) – 86 MENDOLICCHIO – 87 NOLANO (L2) – 67 POSTIFERI F. – 70 SOTTANI M. (K)

I Allenatore MIRKO NOVELLI

II Allenatore DAVIDE BELLUCCI

Intensa, combattuta, mai scontata, per una formula quest’anno penalizzante, la semifinale delle final four regionali Under 17 ha messo di fronte il Torretta Volley di Livorno, campione Territoriale del Basso Tirreno  e il Volley Prato, campione Territoriale di Firenze/Prato sul campo neutro di Siena.

E’ stata una semifinale bellissima, piena di gesti tecnici importanti, dove le due formazioni hanno avuto un bel da fare nel cercare di imporre il proprio gioco all’avversaria e tutto sommato il match si è svolto in grande equilibrio.

Per l’avvio del confronto il Volley Prato è schierato con Mendolicchio in regia, Matteini opposto, Capitan Sottani e Maletaj al centro, Postiferi e Mazzinghi di banda e Menchetti e Nolano alternati nel ruolo di libero. In corso di set entreranno Marchi per Maletaj, Civinini per Mendolicchio e Bragetta per Sottani. Il Volley Prato parte con l’acceleratore premuto e la marcia ben ingranata imponendo gioco e velocità fino al 5-10. Il Torretta chiama tempo e al rientro in campo sorprende gli avversari rimontando il disavanzo senza indugiare oltre. 10-10. Da qui il Prato inizia a soffrire l’iniziativa livornese, con il Torretta avanti di un paio di punti, fino al 20 pari. Da qui un testa a testa nel finale del set fino al 25 pari, poi due errori pratesi consegnano il set al Torretta.

Per il secondo set il Volley Prato torna in campo con la stessa formazione iniziale. Di nuovo parte bene senza strafare e amministra il vantaggio in maniera più oculata. Dopo il 4 pari, la formazione pratese allunga il passo e mantiene lucidità e coerenza nel gioco. Il punto del 5-9 è uno spettacolo pirotecnico con Matteini che forza la battuta e sulla respinta livornese Maletaj schiaccia un rigore di prima intenzione nel campo avversario. Poco dopo Postiferi ripete il gesto sulla respinta alla battuta di Mazzinghi. Il Prato è svelto e puntuale, mentre il Torretta si attarda e diventa impreciso nelle conclusioni. Il set è messo al sicuro dal Prato che lo chiude 16-25.

Nel terzo set, il Torretta va in cerca del riscatto, pronto a giocarsi ogni pallone. Il set si mantiene equilibrato fino all’11 pari, poi i livornesi vanno in allungo di 4 lunghezze. Coach Novelli prova a cambiare assetto inserendo Civinini in regia, Cioni al centro per Sottani e Maranghi al posto di Mazzinghi, ma la linea d’attacco del Torretta non perde concentrazione e continua a trafiggere il campo avversario allungando il divario fino al 25-16, con cui chiude il set.

Nel quarto set il ritmo del Torretta si attenua e riemerge la grinta pratese a costruire buon gioco e vantaggio. Il ritmo è sostenuto, nessuna delle due formazioni molla il colpo, ma come nel secondo set, il Prato impone il proprio passo mantenendo il Torretta a distanza, fino al 18-25.

Con i parziali di nuovo in parità si va al tie break.

 Il Prato sembra lanciato, gira bene in tutti i reparti tanto da andare al cambio campo sul 5-8. Il Torretta mette pressione seguendo da vicino, il ritmo di gioco è incalzante, gli scambi lunghi, veloci e combattuti, con il Prato sempre avanti e il Torretta a inseguire fino al pareggio 13-13. La partita diventa una sfida di nervi e tensione, si scaldano gli animi e il confronto agonistico. Il Prato spreca concedendo un paio di errori di troppo mentre il Torretta mantiene sangue freddo andando ai vantaggi e stampando un muro deciso contro un attacco potente del Prato. Palla a terra per il 16-14 che spedisce il Torretta in finale. Per i ragazzi di Prato resta l’amaro in bocca per aver visto scivolare via un risultato alla propria portata e deciso in una manciata di secondi.

Complimenti al Torretta per la vittoria e un grande applauso ai nostri ragazzi che hanno messo tutto il cuore e il proprio talento arrivando alla soglia della finale regionale. Una bellissima stagione, con tanti spunti e un bel bagaglio di esperienza per la ripartenza il prossimo anno.


IMG_0722JPGIMG_0730JPGIMG_0791JPG