Under 15 - Vittoria anche contro Firenze.........

Under 15 Maschile - Girone A

Dom 11/04/2021 10.30

Giornata 4, gara 4010

PALESTRA MALISETI - PRATO

VOLLEY PRATO - FIRENZE VOLLEY   3-0

Parziali: 25/5 - 25/18 - 25/13

 

Convocati Volley Prato :

Amoruso E. (L), Bardazzi M., Cioni L., Civinini J. (C), Maranghi G., Lenzi E., Marchi P., Maletaj D., Mendolicchio L., Nolano L. (L), Pacini M., Parretti E., Pini G.

Allenatore: Novelli Mirko

 

 

La quarta giornata del nostro campionato territoriale U15 ci presenta un confronto testacoda, che vede il Volley Prato intento a difendere il primato in classifica contro il Firenze Volley ancora a digiuno di vittorie.

Come sestetto di partenza Coach Novelli mette in campo Civinini e Mendolicchio nei ruoli di palleggiatore/opposto, Bardazzi e Lenzi di banda, Maranghi e Marchi centrali con Amoruso libero. Nel corso del set entreranno poi Pacini per Mendolicchio e Pini al posto di Lenzi.

Il primo set inizia con il Firenze Volley in battuta e il Volley Prato che riceve e serve una palla un bagher a Lenzi che carica l’attacco e brucia in gran velocità la difesa fiorentina. 1-0, punto pesante che dà il tempo alla musica del primo set. La battuta passa alla squadra di casa con Civinini che la fa fruttare per 12 volte, con molti ace, molti sbagli in ricezione da parte del Firenze e pochissimo gioco. Il Firenze non riesce ad organizzare attacchi convincenti e subisce i graffi del Prato, abile a sfruttare palle rilanciate ed errori avversari. Sul 12-0 un pasticcio in ricezione del Prato dà un guizzo al Firenze che mette a segno tre punti consecutivi. Il gioco si anima un minimo, con qualche scambio più lungo e alcune buone palle attaccate dagli ospiti ma il set scivola veloce e finisce 25-5.

Nel secondo set,  Novelli rimescola le carte della propria formazione per aumentare la tecnicità del gioco, entrano Cioni di banda, Pini come opposto e Nolano si alterna con Amoruso nel ruolo di libero.

Il Prato inizia il set senza brillare, portandosi in avanti mentre mette a punto il rodaggio. Sul 4-1 il Prato cerca l’accelerazione con un attacco potente di Maranghi a segno, ma la squadra non capitalizza e concede diversi errori in serie, che fa salire il tabellone del Firenze a un punto dalla parità sul 6-5. Il punto successivo è del Prato che trova pronto Pini in battuta. Inizia una serie positiva con cui i ragazzi di Novelli allungano di 10 punti, con un gioco che cresce e convince. Sul 9-5 Mendolicchio in regia serve una palla per Pini che parte in controtempo ed è bravo a sfruttare la posizione defilata per piazzare la sua schiacciata mancina con una traiettoria imprevedibile e imprendibile per il Firenze. Il Firenze ferma la serie positiva del Prato sul 15-6 respingendo di forza a muro un attacco potente, che poi la nostra difesa non controlla. Nella fase centrale del set i nostri perdono lucidità e precisione e subiscono il ritorno del Firenze che alza un po’ l’asticella del gioco e frena l’avanzata del Prato. Il punteggio è sempre a favore del Prato ma il Firenze riguadagna terreno, fruttando un momento di confusione della squadra di casa e buone proprie giocate, passando dal 20-11,23-16, 24-18. Il Volley Prato subisce il Firenze in rimonta fino a che Bardazzi mette giù la palla set chiudendo 25-18.

Nel terzo set Novelli schiera Mendolicchio palleggiatore, Parretti opposto, Lenzi e Cioni centrali, Civinini schiacciatore e Maranghi di Banda, con Nolano libero, cambiando ruoli a diversi giocatori per provare nuove soluzioni.  Le due squadre in questo inizio di set non esprimono un gran gioco, che risulta equilibrato nel suo essere frammentato e caratterizzato da molte ingenuità da entrambe le parti. Sul 6-5 Civinini trova buoni spunti e con gli attacchi di Maranghi si fa finalmente più incisivo, allungandosi 13-7. Il Firenze prova a tenere dietro ma è molto impreciso in attacco mentre il Volley Prato si ricompatta e fa girare il gioco, ritrovando equilibrio e ritmo. Il set si chiude il discesa 25-13 per Prato che mette così a segno il terzo risultato utile consecutivo e pieno.

Il Volley Prato si mantiene in testa alla classifica con 9 punti seguita a un solo punto di distacco dalla Robur Scandicci.IMG_0031JPG

IMG_0032JPGIMG_0028JPG