Under 14, Campioni Territoriali 2021/2022

Under 14 Maschile - Play OFF

Mer 30/03/2022 19.00

Finale Ritorno, Palestra Maliseti, Prato

VOLLEY PRATO - ROBUR PALLAVOLO SCANDICCI

3-0

Parziali 25/9 - 25/9 - 25/12

Rosa Volley Prato: Berti, Bianchi, Calvietti, Carmagnini, Cecchi (K), Grasso, Grossi, Lascialfari, Nipolli, Noferi (L2), Postiferi G. (L1), Proietti, Romei, Sottani A.

I Allenatore ANDREA BARBIERI

Finale di ritorno per l’assegnazione del titolo territoriale Under 14 che Volley Prato gioca fra le mura amiche della palestra di Maliseti, forte dello 0-3 dell’andata a Scandicci.

Coach Barbieri per il primo set schiera in campo Capitan Cecchi al palleggio con Romei opposto, Grossi e Carmagnini al centro, Bianchi e Grasso sulle bande e Postiferi libero. Le squadre scendono in campo concentrate e determinate, pronte a confrontarsi senza troppi timori. Volley Prato scalda i motori con Carmagnini e Romei, ma la Robur tiene il passo fino al 4 pari. Romei con un attacco deciso mette a terra, riporta la battuta dalla propria parte di campo e si piazza al servizio, disegnando una lunga striscia di punti, in una vivace alternanza di ace, punti stampati a muro da Grossi, attacchi dalla seconda linea di Grasso e dello stesso Romei. 14-4 e il coach di Scandicci chiama il tempo che spezza la sequenza. Sul 15-8 entra Berti per Cecchi in regia e subito Matteo trova una soluzione potente di secondo tocco che spiazza la difesa ospite e poi nelle due azioni successive lancia Grossi con ottimi primi tempi. Bianchi resta in battuta per 8 punti firmando 3 ace. 22-8. La Robur non cede e costruisce un bello scambio chiuso con forza nel campo pratese. Il finale è pirotecnico, con scambi lunghi e dinamici ma il Prato chiude in discesa, 25-9.

Per il secondo set sono schierati Berti in regia con Romei opposto, Carmagnini e Sottani centrali, Grasso e Calvietti di banda e uno splendido Noferi, in grande serata, nel ruolo di libero. L’incontro procede con la stessa vivacità, il Prato a forzare, lo Scandicci a difendere con grinta e prontezza. Il Prato stavolta tiene alta la propria tensione emotiva e non commette peccati di deconcentrazione. Momentanei attimi di confusione e ritardi nella difesa pratese sono subito rimediati da attacchi ben congegnati che fanno allungare il punteggio a favore dei padroni di casa. Buona sequenza di battuta di Carmagnini che affonda nel campo avversario servizi efficaci e 4 ace: 10-3. Entra Proietti per Romei, va al servizio e nel rilancio di Scandicci serve un perfetto primo tempo per Sottani, che non si fa pregare. Il Prato cresce, a rete si danno da fare Sottani e Grasso, ma la Robur non smette mai di lottare e cercare varchi nelle zone scoperte. Chiude la frazione Carmagnini con due interventi a muro davvero pregevoli. Ancora 25-9.

Nel terzo set Coach Barbieri completa la rotazione della rosa con l’inserimento di Lascialfari e Nipolli, rientrano Cecchi e Romei, insieme a Carmagnini, Grasso e Postiferi. Apre il set un incontenibile Grasso che infuoca la banda sinistra con diagonali e parallele imprendibili. 3-0. Il Prato un po’ concede un po’ allunga senza strafare. La Robur cresce di intensità e gioca bene sottorete, avendo la meglio su alcuni palloni fra muri e pallonetti vincenti. 9-5. Gli attaccanti di Scandicci si fanno vedere con buoni interventi e conclusioni potenti, il gioco è divertente e dinamico su entrambi i fronti, il punteggio sale lentamente grazie ad una dialettica interessante fra le squadre che lottano su ogni pallone. Sul 17-12 il Volley Prato preme sull’acceleratore con Romei al servizio, Nipolli ben lanciato al centro dell’attacco bravo a mettere fuori tempo il muro ospite e Lascialfari con ritrovato ritmo sulla banda sinistra a incidere palloni in diagonale. Il Prato tira la volata finale senza voltarsi indietro e chiude con ace di Romei il 25-12 che vale set, partita e titolo.

Il Volley Prato dei ragazzi 2008-2009 di Andrea Barbieri porta dunque a casa il titolo di Campione territoriale Under 14 rimanendo imbattuto per tutto il campionato!! Bravissimi ragazzi, complimenti a tutto il team e al loro allenatore Andrea Barbieri che anche stasera, come ogni volta, ha guidato i ragazzi sul campo, nell’impostare il gioco, nell’applicare gli schemi ma soprattutto insegnando loro il rispetto degli avversari, l’importanza del fair play e il senso dello sport come modalità per crescere insieme. Splendidi e #bravitutti!!


U14_Finale_Titolo_territoriale_30-03-2022 1jpegIMG-20220330-WA0007jpgIMG-20220330-WA0011jpg