Under 13 Regionale, secondo concentramento............

Seravezza, 31/03/19

Jump Volley - Volley Prato 0-3 (6/15 5/15 7/15)
Volley Prato - ASD Cortona Volley 3-0 (15/0 15/0 15/0)
Volley Prato - Torretta Volley Livorno 1-2 (11/15 15/13 7/15)

Volley Prato: Civinini J., Maranghi G., Menchetti F., Mendolicchio L., Nolano L., all. Novelli Mirko


Secondo concentramento del regionale Under 13, nella palestra E.Pea di Seravezza i ragazzi pratesi portano a casa due vittorie e una sconfitta con onore.
Avversari di turno, i ragazzi del Jump Volley di Seravezza, il Cortona Volley e il fortissimo Torretta Livorno, candidato per la vittoria finale.
Primo incontro con il Jump Volley, buono l'approccio dei ragazzi pronti in ogni frangente, poche le raccomandazioni di mister Novelli e partita chiusa per 3-0.
Secondo incontro contro il Cortona Volley, partita più di forma che di sostanza, infatti la compagine aretina si presentava con soli tre ragazzi a referto e quindi partita, come risultato, già archiviata, valida solamente per la forma con i ragazzi che, sempre con molta attenzione , lasciavano solo gli spiccioli agli avversari.
Terzo incontro di ben altro spessore, con i ragazzi del Torretta Livorno, come detto in precedenza, candidati alla vittoria finale, i ragazzi pratesi riescono a non sfigurare e con una partita di tutto carattere, a mettere in seria difficoltà la squadra livornese. Partita tirata, non poteva essere altrimenti viste le forze in campo, richiami e discussioni come solo nei grandi match, arbitraggio in difficoltà, trattandosi di genitori alla prima esperienza, decisione alquanto discutibile in fase regionale.
Primo set perso, lottato, secondo set vinto, giocato alla grande, terzo set perso, con i ragazzi spaesati dopo una discussione infinita alla fine del secondo set per una, ennesima, invasione ospite non fischiata.
Usciamo da questo concentramento ancora più convinti di poter dire la nostra in questo regionale.

Adesso sotto con la prossima giornata, domenica prossima a Lido di Camaiore (LU).

FORZA VOLLEY PRATO

Simone Civinini