U17, Il sogno finisce in finale...........

VOLLEY PRATO
Comunicato del 23 maggio  2016

 

Sfuma il sogno del terzo titolo regionale per il Volley Prato. Sfuma di fronte ad un Tecnoambiente San Miniato mai domo e capace di recuperare una gara dove era sotto 2 set a zero e di vincere al quinto. Peccato perché Prato ha avuto l’occasione di chiudere i conti nel quarto set ed invece la sfida è finita  il 3-2 (20-25; 23-25; 25-8; 28-26; 15-4) per San Miniato. La gara. Vittoria in rimonta nel primo set con Prato che partiva male (4-13 e 11-16) ma che poi recuperava e strappava per il break decisivo. Nel secondo parziale ancora partenza migliore di San Miniato (5-3) ma questa volta immediata reazione pratese (7-5 e 11-9). Set che rimaneva equilibrato e Prato che rimaneva con il naso avanti (14-16, 19-21) ma che veniva sempre riagganciato. Tecnoambiente addirittura avanti 22-21 ma break decisivo dei pratesi con tre punti consecutivi (22-24) e secondo set in archivio con doppia. Nel terzo Prato deconcentrato e San Miniato a comandare fin dall’inizio senza problemi (10-2 e 18-8). Set di riposo per la squadra di Novelli che cambiava molto attingendo dalla sua panchina ma non riusciva a cambiare il senso del parziale. Puro equilibrio nel quarto set. Prato sopra all’inizio (5-3) ma recupero Tecnoambiente e sorpasso (6-8). Parità sul 9-9. Primo tentativo di break importante da parte di Prato sul 12-9 e poi sul 18-15 ma San Miniato bravissima a ricucire sempre (19-19). Ancora arrivo allo sprint e break Tecnoambiente che saliva sul 19-21 e 21-24. Prato non demordeva e rimontava (24-24). Quattro i set point annullati a San Miniato  ma chiusura dei pisani per rimandare tutto al tie break. Quinto senza storia con Prato svuotato e San Miniato che scappava (9-1) e poi chiudeva netto.


Volley Prato U17 - Tecnoambiente S.Miniato 2-3 con i parziali 25-10, 25-13, 8-25, 26-28, 4-15

La rosa oggi del Volley Prato Under 17:

Alpini Matteo, Alpini Lorenzo, Azzini Jacopo, Civinini Mattia, Dardini Pietro, Grallo Matteo, Guidi Alessio, Marchi Giulio, Mazzinghi Filippo, Olivieri Daniele, Passi Marco, Rossi Jacopo, Vassallo Andrea, all. Novelli Mirko.