Serie C, Volley Prato vince a Scandicci........

VOLLEY PRATO
Comunicato del 22 aprile 2018

RUINI SAN GIUSTO – VOLLEY PRATO 2-3

Ruini San Giusto: Ballotti, Benvenuti, Boncompagni, Bongini, Favilli, Garbelli, Gori, Martellini, Martini, Mazzocchi, Papini, Picarella, Santelli. All. Pistolesi.

Volley Prato: Alpini L., Azzini, Corti, Marchi, Mazzinghi, Alpini M., Civinini, Grallo, Nincheri, Disconzi, Droga. All. Novelli.

Arbitri: D’Azzo e Staderini

Parziali: 25-13; 25-27; 25-21; 27-29; 13-15

Prato sbanca il campo della Ruini. Prova di forza e di carattere dei ragazzi di Novelli che, in formazione rimaneggiata e contro una squadra più esperta, perdono male il primo set ma poi hanno la forza di rimontare e strappare il match difendendo la posizione in graduatoria. Una bella prova, non scevra da errori, quella di Prato ma sicuramente apprezzabile per carattere e voglia di vincere.

1° set: Prato con qualche assenza di troppo e Novelli schierava i gemelli Alpini, al centro e di banda, Corti opposto, Azzini al centro, Civinini in attacco e Disconzi libero. Primo set con Prato praticamente non pervenuto (13-3). Novelli cambiava in attacco (Mazzinghi per Civinini) e nel ruolo di libero (dentro Droga), ma il set ave4va già un suo padrone (19-7 e 20-8) e si chiudeva a 13;

2° set: Prato che ritrovava verve nel secondo parziale. Padroni di casa avanti nelle fasi iniziali (3-1 e 13-11) e che mantenevano comunque il naso avanti anche nella seconda metà del parziale. Tre errori consecutivi di Prato al servizio valevano il break dei ragazzi di casa (20-17). Anche la Ruini non era immune da errori e Prato recuperava (22-23) e poi chiudeva a proprio favore;

3° set: Nel terzo gara equilibrata con Prato comunque avanti e totalmente in partita (13-14 e 15-15). Equilibrio, tra errori da ambo le parti, fino al 20-20 poi tre sciocchezze pratesi a consegnare il set ai ragazzi di Pistolesi;

4° set: Prato bravissima a ripartire forte nel quarto (6-12 e 9-14). I ragazzi di Novelli si giocavano il tutto per tutto per rimanere in gara. Prato saliva sul 12-17 e però qui si addormentava e consentiva il contro break importante ai ragazzi di casa (21-21). Finale ai vantaggi ed allo sprint e Prato bravo a strappare il diritto al quinto parziale;

5° set: nel tie break Ruini avanti (7-6 e 10-9). Prato che impattava sul 12-12 e che poi era bravo ad approfittare anche di un errore al servizio dei padroni di casa per chiudere.