Serie C, Volley Prato sconfitto da Arezzo........

VOLLEY PRATO
Comunicato del 28 ottobre 2017

VOLLEY PRATO – VOLLEY AREZZO 1-3

Volley Prato: Alpini L., Marchi G., Corti G., Olivieri D., Mazzinghi F., Alpini M., Civinini M., Grallo M., Azzini J., Coda L., Anatrini A., Disconzi T., Vannini F.. All. Novelli M.

Volley Arezzo: Barneschi, Borgogni, Burzi, Caleca, Carbone, Carniani, Catalani, Di Scala, Fantacchiotti, Marku, Nocentini, Rossi, Testi. All. Caleri.

Arbitro: D’Azzo.

Parziali: 19-25; 15-25; 25-21; 23-25.

Tra due squadre giovani ha la meglio la meno fallosa e più esperta. Volley Prato alla seconda sconfitta casalinga e questa volta per mano di un Arezzo lucido, poco falloso e che Prato non è stato capace di mettere in difficoltà fino in fondo specialmente nei primi due set. Non era una gara impossibile ma la vittoria aretina non fa una piega anche se Prato nel quarto ha avuto la possibilità di riaprire la gara.

1° set: Prato con Marchi e Corti in diagonale, Olivieri e Coda al centro, Alpini e Vannini di banda e Civinini libero. Inizio equilibrato con Arezzo però più preciso e lucido rispetto ad un Volley Prato volenteroso ma anche molto falloso. Break aretino sul 15-18, tentativo di recupero pratese fino al 10—2 ma chiusura Arezzo senza problemi;

2° set: stesso canovaccio nel secondo parziale. Equilibrio fino 6-6 poi break ospite (7-10 e ragazzi di Novelli a commettere troppi errori per ricucire il gap (11-16 e 13-21). Chiusura ospite a 15;

3° set: Prato cercava la reazione (9-6) limitando gli errori. Era però un fuoco di paglia perché la squadra di Novelli lentamente si spengeva ed andava sotto (13-17) con una serie di errori importanti. Prato di cuore provava a rientrare (16-18) e Arezzo chiamava tempo.  Cosa che la panchina ospite era costretta a fare anche sul sorpasso pratese (19-18). Dopo la pausa Prato saliva sul più due (20-18). Finale di set molto combattuto. Prato sul 22-20. Chiusura a 21.

4° set: nel quarto Prato ci credeva e lottava su ogni pallone. Mazzinghi era in campo per dare sostanza in ricezione. Squadre sul 9-9 e 12-12. Ospiti sul 12-14 ma Prato a recuperare subito (15-15). Qua però Prato si perdeva nuovamente nei suoi errori. Lasciava scappare un Arezzo molto concreto e lucido (15-22) e comprometteva il match. Nonostante questo la squadra di Novelli tornava sotto d’orgoglio e Arezzo faticava più del previsto per portare a casa set a 23 e match per 1-3.