Serie C, Volley Prato passa anche a Calci........

VOLLEY PRATO
Comunicato del 30 ottobre  2016

PEIMAR ENTOMOX VBC CALCI – VOLLEY PRATO 2-3

Peimar Entomox VBC Calci: Guemart, Stagnari, Viacava, Bruni, Fascetti, Del Francia, Baronti, Di Nasso, Bertolini, Scali, Montagnani, Verbeni. All. Bani.

Volley Prato:  Corti Gioele, Innocenti, Bandinelli, Pilucchini, Corti Giona, Catalano, Vannini, Spagnesi, Pecini, Anzilotti, Scaduto, Marchi, Alpini. All. Novelli.

Arbitro: Torriani.

Parziali: 18-25; 25-17; 23-25; 25-15; 13-15.

Un grande Prato passa a Calci e rimane imbattuto in campionato. Gara bellissima tra due squadra in forma e convinte dei propri mezzi. Calci ha dimostrato di essere una delle migliori realtà del torneo ed anche per questo la vittoria di Prato assume ancora maggior valore. Una vittoria di carattere ma soprattutto di qualità. Qualità nei giocatori in campo ma anche in una panchina profonda e che regala a Novelli sempre una soluzione.

1° set: Prato con Giona Corti in regia, Catalano opposto, Pecini e Pilucchini al centro, Bandinelli e Spagnesi di banda e Anzilotti e Innocenti liberi. Primo set che iniziava sui binari dell’equilibrio (12-12) dopo un primo tentativo di sprint pratese (1-5). Partita gradevole tra due squadre in forma. Catalano al pallonetto portava i suoi avanti (13-14) ma il break importante arrivava successivamente con la squadra di Novelli che murava ed attaccava con efficacia e lasciava Calci a 18.

2° set: nel secondo parziale era invece la squadra di casa a partire meglio (7-3). Prato troppo fallosa al servizio. VBC invece molto presente e lucida ed a strappare sul 17-11. Novelli provava a gettare nella mischia Vannini ma il set non cambiava direzione e Calci chiudeva a 17.

3° set:  nel terzo parziale Prato che saliva subito sull’1-4. Un minimo vantaggio che la squadra di Novelli capitalizzava fino a metà set (5-8 e 12-16). Fino a quando Calci di grinta rientrava e agganciava Prato sul 18-18. Il finale, però, era tutto di marca pratese con la squadra di Novelli che dava spettacolo, ricamava ottime trame di gioco e si riportava avanti sul 19-23. Intanto rosso a Guemart, regfista di casa, per un reiterata protesta dopo che l’arbitro gli aveva fischiato una doppia. Chiusura pratese a 23.

4° set: nel quarto Prato partiva ancora forte (6-10) ma Calci cresceva di intensità e soprattutto al servizio diventava molto incisivo costringendo Prato a ricostruzioni complesse. Padroni di casa che salivano sul 16-14. Viacava al servizio era devastante, Prato era stanca ed i padroni di casa chiudevano senza problemi.

5° set: tie break equilibrato fino al 6-5. Viacava al servizio faceva ancora la differenza con due ace (8-5) ed un pallone insidioso per il 9-5 dopo il cambio campo.  Anche Prato, però, ha il suo bombardiere ed era infatti Catalano a guidare la riscossa dei ragazzi di Novelli. Due ace ed un attacco vincente dell’opposto pratese e squadre sul 10-10. Sorpasso pratese sul 10-11, Calci a riportarsi in parità sul 13-13 e sprint finale ospite per il 13-15 anche con un pizzico di fortuna su un servizio di Pilucchini aiutato dal nastro.