Serie C, Volley Prato cede alla Sales con una bella gara.......

VOLLEY PRATO
Comunicato del 5 maggio 2018

SALES VOLLEY FIRENZE – VOLLEY PRATO 3-1

Sales Volley Firenze: Barchielli, Bartolini, Ciani, Ciardi, Donati, Falchini, Fuentes, Mazzi, Perini, Radano, Ughi, Ulivelli. All. Salemme.

Volley Prato: Alpini L., Anatrini, Biancalani, Corti, Alpini M., Civinini, Calamai, Dardini, Droga, Falangola, Grallo, Torri, Trancucci. All. Novelli.

Arbitri: Montomoli e Nannini

Parziali: 25-14; 28-26; 25-27; 25-21.

Quindici punti, frutto di sei vittorie e venti sconfitte. Si chiude con uno score non propriamente da sogno il campionato del Volley Prato che perde l’ultima a Firenze contro la Sales, ma lo fa combattendo una partita tutta cuore e grinta, dove, fuori che nel primo set, viene fuori tutto l'orgoglio di una squadra giovane che sicuramente avrà un futuro e può adesso concentrarsi anima e corpo sulle fasi finali dei tornei giovanili, vero “core business” della società.

1° set: Prato con i gemelli Alpini nei ruoli di alzatore e attaccante, Corti opposto, Civinini di banda, Anatrini e Falangola al centro e Biancalani libero. Inizio buono di Prato,  che rimaneva in gara e se la giocava alla pari fino al 10-11. Qui Prato andava in black out, come spesso succede alle giovani squdre e Firenze ne approfittava per piazzare un break importante (19-11). Parziale compromesso e Prato che si arrendeva a 14;

2° set: Esordio, nel secondo parziale di Torri (2004) a posto di Falangola, gara in equilibrio con Firenze quasi sempre a comandare ma Prato in scia (17-14). Gara da fine stagione e quindi giocata a ritmi blandi. Nella seconda parte di set bel recupero pratese, grazie anche ad una maggiore efficacia a muro, e squadra di Novelli che sorpassava (20-22). Prato al doppio set point (22-24) ma a sprecare tutto con un malinteso tra Anatrini e Civinini sotto rete, con un’infrazione in attacco di Alpini e con un errore al servizio che consegnavano lo sprint ai padroni di casa;

3° set: Prato che teneva botta anche ad inizio terzo set (7-5) ma che, come nel primo parziale, perdeva poi il contatto con gli avversari che scappavano sul 13-8 e 15-9 sfruttando la difficoltà pratese a mettere palla a terra. Prato, però, non demordeva e con un Alpini che ritrovava il campo ed i punti risaliva fino al 22-22. Grallo in battuta e Prato che chiudeva al secondo set point con difesa di Civinini e attacco vincente del solito Alpini;

4° set: Prato nel quarto provava a riaprirla definitivamente e se la giocava alla pari (8-8).  Ancora una volta la squadra di Novelli pagava care alcune ingenuità subendo il break decisivo  dopo la metà del parziale (21-15). Prato non mollava e un grande muro a uno di Civinini lo riportava in scia (20-23), una svista arbitrale lo ricacciava indietro, la chiusura era a 21.