Serie C, Volley Prato batte S.Miniato........

VOLLEY PRATO
Comunicato del 28  gennaio 2017

VOLLEY PRATO – TECNOAMBIENTE SAN MINIATO 3-1

Volley Prato:  Corti Gioele, Innocenti, Bandinelli, Pilucchini, Corti Giona, Mazzinghi, Catalano, Coda, Spagnesi, Pecini, Anzilotti, Scaduto, Giovannetti, Alpini. All. Novelli.

Tecnoambiente San Miniato: Bertolini, Bini, Boldrini, Buldrini, Cantini, Cappellini, Desiderato, Fogli, Lazzeri, Maggiorelli, Parlanti, Picchi, Sartini. All. Zecchi.

Arbitro: D’Avanzo e Giandonati

Parziali: 25-21; 22-25; 31-29; 29-27.

Mamma che fatica. Prato doma San Miniato al termine di una gara piena di errori e nella quale la squadra di Novelli, reduce dalla sconfitta di Migliarino, ha confermato di non essere nel suo momento migliore. Squadra fallosa, quasi distratta anche contro San Miniato e ospiti che invece hanno giocato con grande grinta ed orgoglio. Così si spiegano due parziali finiti ai vantaggi ed una gara terminata dopo oltre due ore e 15 minuti.

1° set: Gioele Corti in panchina solo per onore di firma Bandinelli non al meglio e Prato con Giona Corti e Catalano in diagonale, Pecini e Coda al centro, Spagnesi e Alpini di banda e Anzilotti libero. Prato che iniziava a ritmo blando ma che strappava sul 7-5 con due ottime difese. Buono il muro a uno del giovane Alpini per il 9-6. Ottimo quello di Coda per il 10-7. Prato toccava molto a muro ed al servizio aveva Catalano che picchiava duro. Break pratese sul 14-10 e 15-11. Qui la battuta al salto degli ospiti metteva in difficoltà al ricezione di casa e Novelli doveva chiamare tempo sul 15-15. Dentro Innocenti. Prato riprendeva ritmo e scappava di nuovo (18-15 e 20-16). San Miniato non mollava (20-18) ma Prato trovava nel servizio di Alpini e nell’attacco di Spagnesi la fuga decisiva (23-18). Chiusura Spagnesi con attacco morbido.

2° set: equilibrio ad inizio secondo set (3-3) con Tecnoambiente che provava a reagire subito.  Ospiti bravissimi in difesa e che salivano sul 10-13, costringendo Novelli al tempo per parlare con una squadra che appariva fallosa e prevedibile in ricostruzione. Nonostante questo Prato tornava sotto (12-13).  Ospiti che scappavano di nuovo (13-17) e Novelli che inseriva Bandinelli. San Miniato sul (15-20) e panchina pratese ancora al time out. Catalano ed un bel muro riportavano la squadra di casa al meno tre (17-20) ed era Zecchi questa volta a fermare tutto.  Prato che provava a rimanere in scia (20-23) ma sempre troppo falloso. Catalano riportava i suoi sul 22-24. San Miniato chiudeva.

3° set: Prato provava subito la fuga nel terzo parziale (6-4 e 10-7). La squadra di Novelli rimaneva comunque fallosa e regalava troppo. San Miniato ancora brava a rimanere agganciata e certo meno distratta dei ragazzi di casa. Pilucchini in primo tempo e Catalano al servizio (2 ace) portavano la squadra di casa sul 16-11 ma erano ancora le incertezze a riportare sotto gli ospiti (17-15). Muro Bandinelli a contenere il ritorno di San Miniato ma sul 18-17 Novelli chiamava tempo. Al ritorno in campo Pecini al primo tempo,  attacco out ospite e Bandinelli a segno per il 21-17. Un vantaggio che mentalmente rilassava la squadra di casa e consentiva, assieme ad una brutta ricezione pratese, al recupero di San Miniato. Squadre sul 24-24 e 28-28 con ospiti che si vedevano annullati cinque set point.  Prato faceva di tutto per perdere il parziale ma non ci riusciva e chiudeva con Catalano.

4° set: Prato più sciolto nel quarto parziale ed a salire sul 5-1 con ben tre muri a segno. Bandinelli firmava il 7-3 ma Prato sbagliava ancora moltissimo regalando punti importanti ad un San Miniato sempre vivo (8-6). Novelli si giocava le carte Giovannetti e Spagnesi. Prato veniva però raggiunto sul 16-16 in un set lento e ricco di errori da ambo le parti. Finale ancora una volta allo sprint (21-21). Break ospite (21-23). Catalano riportava i suoi in parità (23-23). Squadre sul 27-27 con tre set point annullati agli ospiti. Chiusura ancora a muro.