Serie C, un Volley Prato bellissimo torna alla vittoria........

VOLLEY PRATO
Comunicato del 19  novembre  2016

VOLLEY PRATO – SINTECNICA VOLLEY CECINA 3-0

Volley Prato:  Innocenti, Bandinelli, Pilucchini, Catalano, Vannini, Coda, Spagnesi, Pecini, Anzilotti, Giovannetti, Mazzinghi, Scaduto, Alpini. All. Novelli.

Sintecnica Volley Cecina: Carducci, Carraresi, Cervelli, Cocco, Fadda, Franchini, Nelli, Simoncini, Tani, Galleta, D’Addario, Vigilucci. All. Cavallini.

Arbitro: Pagni

Parziali: 25-19; 25-18; 25-15.

Prato fantastico e Cecina si arrende. Grande prestazione dei ragazzi di Novelli che, ancora privi del palleggiatore titolare, hanno saputo mettere nelle migliori condizioni tecniche e psicologiche il giovane Alpini che, dal canto suo, ha giocato con maturità, nonostante i 15 anni di età, e qualità anche al cospetto di una vecchia volpe del ruolo come Nelli.

1° set:  Prato ancora privo di Giona Corti e quindi in campo con Alpini e Catalano in diagonale, Pecini e Pilucchini centrali, Spagnesi e Bandinelli di banda e Anzilotti libero. Inizio lento dei ragazzi pratesi (0-2). Reazione immediata e ragazzi di Novelli che macinavano gioco e salivano sul 9-6 con Catalano bravo al servizio, Bandinelli pungente ed il muro a toccare. Prato sul 14-9 con muri di Catalano e Pecini.  Pilucchini d’astuzia e ace Catalano (18-13). Prato girava come un orologio e con un Alpini molto spigliato in regia strappava e chiudeva a 19.

2° set: Prato ancora sul pezzo e gara che rimaneva combattuta (5-5) anche se sul piano del gioco tra le due squadre si faceva preferire quella di Novelli. Prato che murava tanto e strappava sul 10-6 e 16-12. Tempo Cecina sul 18-14. Cambio nel ruolo di opposto per Cavallini che inseriva D’addario. Prato sul 20-14 con l’ennesimo muro. Giallo alla panchina ospite per proteste.  Due ace Catalano (22-14).  Chiusura di Bandinelli.

3° set: bomba di Catalano per il 3-1. Pilucchini e Pecini confezionavano il più 4 e Alpini murava per il 9-4. Padroni di casa che salivano sul 14-9 e 17-12. Pecini in acrobazia (18-12). Tempo di Cavallini. Nessun problema per la chiusura, giusto il tempo di vedere due difese spettacolari di Spagnesi ed un rosso a Carraresi per proteste.