Serie C: troppi errori vince Valdarno - sabato 7 novembre 2015

Prato perde la prima in casa. Gara ricca di errori ma anche bella ed equilibrata con Prato che ha dimostrato per l’ennesima volta di poter dire la sua in questo torneo. A patto, ovviamente, di eliminare tanti black e out e passaggi a vuoto che la sola gioventù non può più giustificare.Tra tutti quello del terzo parziale.Ricordiamo che al Keynes si giocava a porte chiuse a causa dell’inabilità delle tribune dedicate al pubblico. L’ennesima pagina nera di un’impiantistica pratese che sta mostrando tutti i suoi limiti. 1° set: Prato con Giona Corti in regia., Catalano opposto, Gioele Corti e Azzini al centro, Bandinelli e Giagnoni di banda, Scaduto e Anzilotti liberi. Inizio buono degli ospiti (2-4) molto esperti e molto forti fisicamente soprattutto al centro. Il break arrivava grazie a Dell’Artino. Tempo Novelli sul 5-9. Vantaggio dei valdarnesi che si manteneva costante (9-14). Prato molto falloso e poco preciso in ricezione e tutto facile per gli ospiti. Novelli gettava nella mischia Vannini, poi operava il doppio cambio ma il set era ospite.2° set: confermato Innocenti in attacco per Giagnoni e Scaduto libero. Prato sul 4-1 con muro Bandinelli. Subito tempo ospite. Partenza molto grintosa di Prato che saliva sul 9-5 con Catalano a muro ed in attacco. La squadra di Novelli rimaneva comunque molto fallosa. Valdarno che rientrava e sorpassava sul 10-12. Gran parallela di Catalano per il meno uno. Equilibrio sul 14-14. Sagra degli errori al servizio (17-17). Ora set molto intenso e grande muro di Azzini. Squadre sul 20-20. Prato sopra sul 22-21, Innocenti per 23-22. Tempo ospite. Prato sul 24-22 ma a sbagliare il servizio con Mazzinghi. Chiude Catalano.3° set: confermata la formazione del set precedente per Prato. Ragazzi di Novelli che salivano 2-0 e 4-3 e che dimostravano di aver ritrovato grinta e coraggio dopo la vittoria del secondo parziale. Corti e compagni sul 7-4 e 8-5. Un Volley Prato molto più concreto e che ora giocava una buona pallavolo. La squadra di Novelli saliva sul 13-10. Gara molto equilibrata e Valdarno a rispondere colpo su colpo. Vannini e Catalano per il 17-15. Finale ricco di errori ma intenso e squadre sempre vicine (18-17). Catalano per il 19-17. Ancora l’opposto di casa a costringere all’errore il Valdarno (20-18). Sul 21-18 tempo Lapi. Al ritorno in campo tre errori Prato e tempo Novelli sul 21-21. Ancora errore pratese per il sorpasso ospite. Valdarno sul 21-23 e tempo Novelli. Prato che crollava sulle sciocchezze e le ingenuità e non sui colpi d’attacco avversari. Ospiti sul 21-24 e poi a chiudere a 22 con Prato che concedeva un break di 1-7.4° set: set ancora equilibrato (3-3 e 5-5). Azione splendida per l’8-8 messo giù da Catalano. Prato però mancava ancora di continuità e gli ospiti strappavano sul 9-14 e sul 13-19. Prato tornava sotto di grinta (15-19). Un colpo fortunato degli ospiti spingeva di nuovo i ragazzi di Novelli a meno cinque e qua terminava la gara con Valdarno che chiudeva il parziale in serenità. 

VOLLEY PRATO - VALDARNINSIEME 1-3  Parziali: 15-25; 25-23; 22-25; 17-25

Volley Prato: Giona Corti, Catalano, Bandinelli, Zani, Gioele Corti, Innocenti, Azzini, Mazzinghi, Scaduto, Giagnoni, Anzilotti, Caselli, Vannini. All. Novelli.

Valdarninsieme: Dell’Artino, Scolari, Bartoli, Nannelli, Fantini, Rossi M., Tinaglia, Zamponi, Semboloni, Nepi, Baldi, Fantini. All. Lapi.Arbitro: Pagni.