Serie C - Prato sontuoso a Monte S.Savino

Volley Prato sontuoso a Monte San Savino. Sotto due set a zero la squadra di Novelli rimonta e vince una gara incredibile. Grande la prova dei ragazzi pratesi. Grandissima la prova di Andrea Catalano. La gara. Volley Prato in campo con Caselli in regia, Catalano opposto, Azzini e Gioele Corti al centro, Bandinelli e Giagnoni in attacco e Scaduto e Anzilotti che si alternano nel ruolo di libero. Primo set che iniziava su binari di equilibrio ma Prato che era sotto di tre (11-8 e 12-9).  Monte San Savino saliva sul 14-9. Novelli si giocava la carta Giona Corti, pur non al meglio. Prato continuava  rincorrere (17-14 e 18-16) ed era la battuta di Catalano (2 ace ed un servizio vincente) a ricucire (18-18). La gioventù di Prato tornava a galla nel finale e gli aretini salivano sul 21-19 grazie a due errori pratesi. Tempo Novelli. Prato reagiva, recuperava e sorpassava (21-22). Proteste ospiti sulla palla del possibile 21-23 che invece, complice un tocco a muro dei ragazzi di casa non visto dall’arbitro, si trasformava nel 22-22. Sorpasso Norcineria (23-22 e 24-23) e chiusura allo sprint degli aretini. Nel secondo parziale ancora Corti in regia, anche e dolorante alle ginocchia. Equilibrio e squadra a sfidarsi punto su punto (3-4, 7-7). Primo break, fortunato con un punto di piede, dei padroni di casa che salivano sul 14-12.  Aretini sul 17-14, Prato che provava a riavvicinarsi (18-17) ma che perdeva definitivamente contatto commettendo qualche errore di troppo nel finale. Nel terzo Prato partiva benissimo e saliva sul 2-6. Sulla palla del possibile più cinque per gli ospiti Bandinelli metteva a segno un bel mani e fuori. Tocco ancora una volta non visto dall’arbitro che, a fronte delle proteste dell’attaccante pratese, estraeva un esagerato cartellino rosso. L’azione distraeva ed innervosiva Prato e gasava gli aretini che rientravano sul 10-10 e poi salivano sul 13-11. La squadra di Novelli, però, non perdeva lucidità e tornava sul 18-18. Qui entrava in scena nuovamente il servizio di Andrea Catalano. Tre ace e due servizi molto efficaci portavano Prato sul 18-24. La chiusura arrivava a 20. Nel quarto parziale Prato che partiva bene (1-3), Monte San Savino che rientrava (7-7). Catalano in battuta faceva ancora danni nel campo avversario (8-10 e 11-15). Proprio Catalano riceveva un inspiegabile giallo dal direttore di gara. Nel finale di set Prato saliva sul 19-24, aretini a recuperare ma solo fino a quota 22. Nel quinto subito avanti la Norcineria (da 3-3 a 9-3). Ancora Catalano a riportare sotto i suoi (10-9) ma nuovo break dei ragazzi di casa (13-9). Nel finale ancora grande carattere di Prato che recuperava e strappava due punti di platino.

NOCINERIA MONTE SAN SAVINO – VOLLEY PRATO 2-3

Volley Prato: Giona Corti, Catalano, Bandinelli, Gioele Corti, Giagnoni, Azzini, Mazzinghi, Scaduto, Di Cristo, Anzilotti, Caselli, Vannini, Innocenti. All. Novelli.Arbitro: Boccino

Parziali: 25-23; 25-21; 20-25; 22-25; 13-15.