Serie C - Niente da fare a Poggibonsi........

VIRTUS POGGIBONSI – VOLLEY PRATO 3-0

Virtus Poggibonsi: Biotti, Bruchi, Camilli, Giolli, Malcuori, Milordini, Storion, Lezzi, Marilli, D´Arpino, Bruchi, Signorini, Camilli, Panti. All. Berrettini - D’Arpino.

Volley Prato: Giona Corti, Catalano, Bandinelli, Coda, Gioele Corti, Mazzinghi E., Scaduto, Mazzinghi F., Di Cristo, Caselli, Vannini, Anzilotti. All. Novelli.

Arbitri: arbitri Michalitsis e Brachi

Parziali: 25-13; 25-18; 25-21.

Volley Prato in serata no, tutto facile per Poggibonsi. Gioventù e continuità molto spesso non vanno d’accordo e non fa eccezione la squadra di Novelli che, dopo alcune prestazioni di rilievo, cade malamente in casa della Virtus Poggibonsi. Prestazione deficitaria della squadra pratese e complimenti alla Virtus, squadra molto diversa da quella scialba e fallosa vista all’andata. Per Prato una serata da dimenticare e da mettersi alle spalle subito.

1° set: Prato con Giona Corti e Catalano in diagonale, Coda e Gioele Corti al centro, Bandinelli e Vannini di banda e Scaduto libero. Primo parziale con la squadra di Novelli a fare da spettatrice e Virtus a giocare a proprio piacimento. Poggibonsi chiudeva a 13 senza faticare troppo.

2° set: Prato approcciava meglio il secondo parziale. Poggibonsi continuava a giocare su buoni ritmi. Novelli si affidava al doppio libero alternando Scaduto e Anzilotti. Padroni di casa che tentavano il break sul 17-14. Due muri pratesi ad avvicinare i padroni di casa (18-16). Il finale, però, era ancora tutto dei ragazzi di casa che, contro un Volley Prato in giornata assolutamente negativa, chiudevano a 18.

3° set: Prato che continuava a faticare anche nel terzo parziale. Padroni di casa che scappavano sul 14-8. Bandinelli riportava i suoi a contatto (16-14) ma Prato non era continua e Poggibonsi fuggiva nuovamente (19-14). Ancora break pratese (21-17) ma strappo finale e definitivo della Virtus che saliva 23-19 e chiudeva a 21.


L’Ufficio stampa