Serie C, buona la prima per il Volley Prato.......

VOLLEY PRATO
Comunicato del 14 ottobre  2016

TECNOAMBIENTE SAN MINIATO – VOLLEY PRATO 1-3

Tecnoambiente San Miniato: Bini, Cappellini, Pertici, Cantini, Minicozzi, Parlanti, Bertolini, Lazzeri, Maggiorelli, Sartini, Telleschi, Boldrini, Buldrini, Dardano, Picchi, Fogli, Desiderato. All. Zecchi.

Volley Prato:  Corti Gioele, Innocenti, Bandinelli, Pilucchini, Corti Giona, Mazzinghi, Catalano, Spagnesi, Grassi, Pecini, Anzilotti, Scaduto, Marchi, Alpini. All. Novelli.

Arbitro: Setzu

Parziali: 11-25; 25-16; 20-25; 18-25.

Buona la prima per il Volley Prato che sbanca San Miniato. Prestazione di ottimo livello per la squadra di Novelli che soffre un solo set l’entusiasmo dei padroni di casa e che dimostra di avere una panchina lunga e tanti ricambi tutti di ottimo livello. Una qualità importante in un torneo lungo e logorante e che certo può aiutare Prato a sfruttare al meglio il proprio innegabile bagaglio di talento.

1° set: Prato con Gioele Corti e Catalano in diagonale, Mazzinghi e Giona Corti al centro, Bandinelli e Grassi di banda, Anzilotti libero. Primo set senza troppa storia con Prato a mettere in grade difficoltà la ricezione avversaria ed a strappare sull’8-17. Novelli dava campo a Marchi per rilevare Gioele Corti leggermente dolorante ad una spalla ma il senso del parziale non mutava. Prato chiudeva senza patemi.

2° set: gara diversa nel secondo parziale. Prato perdeva sicurezze e San Miniato saliva subito 5-1 e poi 11-5. Novelli gettava nella mischia Pilucchini. Padroni di casa sul 16-9. Prato non era più efficace al servizio come nel primo set, Novelli cambiava tutti gli uomini a sua disposizione ma i padroni di casa non avevano difficoltà a chiudere.

3° set: Prato ripartiva dalla formazione del secondo parziale ma questa volta Prato era concentrato. Il primo break arrivava subito (4-9). Un mani e fuori di Bandinelli valeva l’11-16. Prato giocava sereno e per San Miniato non c’era niente da fare. Scaduto in battuta piazzava l’ace del 20-24. Chiudeva un muro di Pilucchini.

4° set: Prato deciso a chiudere i conti e che partiva forte (1-4 e 8-12). I padroni di casa recuperavano (14-15). La seconda parte del set era però nuovamente tutta di marca pratese e Bandinelli a muro chiudeva il match e regalava i primi tre punti alla squadra di Novelli.