Prima Divisione maschile, sconfitta da Pescia nella prima semifinale......

Semifinale Coppa Italia Prima Divisione M

Sab 12/06/2021 17.30

Semifinale Andata, gara 3101

PALESTRA I CILIANI - PRATO

VOLLEY PRATO ASD - PALLAVOLO DELFINO PESCIA   0-3

Parziali 13/25 15/25 13/25

Rosa Volley Prato Asd

19 E. AMORUSO (L) – 61 M. BRAGETTA – 99 J. CIVININI – 62 R. GIAMPORCARO – 81 E. LENZI – 92 P. MARCHI – 87 L. NOLANO – 58 E. PARRETTI – 67 F. POSTIFERI – 70 M. SOTTANI

I Allenatore MIRKO NOVELLI

 

Semifinale d’andata per i ragazzi di Novelli impegnati nella Coppa Italia di 1 Divisione, in cui Volley Prato si trova di fronte al Delfino Pescia, che aveva concluso il girone al primo posto in classifica.

Per il primo set Coach Novelli schiera in campo Jordan Civinini al palleggio, Mattia Sottani e Romano Gianporcaro al centro, Enea Lenzi opposto, Federico Postiferi e Matteo Bragetta di banda, con Emanuele Amoruso libero. Il Volley Prato inizia bene portandosi a +2, grazie anche a un ace di Civinini, ma immediatamente il Delfino Pescia ribatte con potenza e si porta in vantaggio di un punto. La partita si accende subito, con scambi lunghi e nervi tesi, nessuna delle due squadre intende lasciare spazi aperti all’avversaria. SI procede con il Pescia di poco avanti ma i ragazzi di Novelli pronti e reattivi su ogni azione. Frequenti i cambi palla ma i nostri non riescono a capitalizzare. Oggi funzionano molto bene le battute, quasi sempre a segno e fluida l’intesa fra i reparti. Il Pescia fa valere la superiorità fisica ma il Volley Prato non si risparmia nel cercare soluzioni che possano sorprendere la difesa avversaria. Buoni gli attacchi di Sottani dal centro, Bragetta da destra e Giamporcaro che gioca di fino a scavalcare il muro. Il disavanzo cresce a favore del Pescia, ma il ritmo resta intenso e combattuto. Sul finale Lenzi lascia il posto a Nolano, Prato annulla una palla set ma subito dopo il Pescia chiude la prima frazione 13-25.

Per il secondo set coach Novelli cambia la disposizione e schiera sempre Civinini in regia, con Postiferi opposto, Marchi e Sottani centrali, Bragetta e Giamporcaro, poi sostituito da Lenzi, di banda e Amoruso libero. Di nuovo parte avanti il Pescia che si porta velocemente sul 2-6 ma ogni scambio è giocato a lungo dalle due formazioni prima che la palla cada a terra. Sul 3-6 due splendidi ace di Postiferi sorprendono il Pescia e accorciano le distanze, sfiorando il pareggio. Il Pescia trova maggiore continuità, riuscendo di mestiere ad anticipare i ragazzi pratesi, che pur non si danno mai per vinti. Il Volley Prato gioca ordinato e con lucidità, con una difesa ben posizionata e spesso efficace nel contrastare schiacciate potenti. L’attacco pratese funziona, con ottimi spunti da varie angolazioni ma non sempre riesce ad incidere o mantenere precisione. Sul finale Coach Novelli fa entrare Parretti per Civinini e Nolano per Postiferi. Dal 15-19, il Pescia tira la volata e chiude 15-25.

Nel terzo ser per il Prato sono schierati Civinini al palleggio, Sottani opposto, Marchi e Parretti al centro, Bragetta e Postiferi di banda e ancora Amoruso libero. Anche in questo set il Pescia si porta e si mantiene sempre in avanti ma i ragazzi di Novelli, sempre più, provano a cercare l’anticipo mettendo a segno ottimi palloni che sorprendono i pesciatini. La prima parte del set è sempre più combattuta e tirata, poi il disavanzo si allarga e i ragazzi del Volley Prato fanno fatica ad arginare l’esperienza del Pescia. Sul finale rientra Giamporcaro per Civinini. Il Prato tiene alta la concentrazione e il ritmo ma gli attacchi del Pescia sono efficaci e lasciano il segno. Il terzo set finisce 13-25, per un risultato meritatamente tutto a favore del Delfino Pescia, in un confronto in cui la giovane formazione di Novelli ha comunque costruito bel gioco, azioni fluide ed ha espresso un’ottima intesa fra tutti i ragazzi. Appuntamento fra una settimana a Pescia per la gara di ritorno, che darà accesso alla finale.

1DIV_Semif_12-06-2021_02jpg1DIV_Semif_12-06-2021jpg