"Occhio alla SuperLega"

"OCCHIO ALLA SUPERLEGA" (a cura di Luca Prestera)

Seconda giornata di SuperLega segnata da un doloroso lutto a Civitanova. Poco prima della partita tra la Lube e Ravenna un 61enne, finanziere in pensione e tifoso della Lube, è stato stroncato da un infarto e si è deciso di rinviare la partita. Giuseppe Costantino, originario di Lentini nel siracusano, ma residente a Civitanova e grande tifoso della Lube, ha avuto un malore mentre si trovava sugli spalti poco prima del fischio d'inizio del match. Inutili sono stati i soccorsi del 118 che hanno tentato di rianimarlo immediatamente con il defibrillatore ma purtroppo non c'è stato niente da fare per il povero tifoso. Giornata amara per la Gi Group Team Monza del Vero Volley, che esce sconfitta dal derby con la Power Volley Milano 3-1 al termine di una gara combattuta. Vince soffrendo la Diatec Trentino contro Padova 3-1 mentre continua il periodo di forma straordinario di Perugia, infatti i ragazzi di Bernardi vanno a vincere sul sempre difficile  e ostico campo di Verona 3-0 e confermano di voler puntare seriamente al tricolore quest’anno. Vincono anche Modena per 3 a 0 in casa di Sora, Piacenza al tie break Vibo Valentia 3-2 mentre Castellana Grotte ottiene la sua prima vittoria in SuperLega battendo 3-1 Latina.



LA CLASSIFICA

1.Perugia 6

2.Modena 6

3.Milano 5

4.Piacenza 4

5.Trento 4

6.Civitanova 3 (una partita in meno)

7.Monza 3

8.Castellana Grotte 3

9.Verona 2

10.Ravenna1 (una partita in meno)

11.Latina 1

12.Vibo Valentia 1

13.Sora 0

14.Padova 0