Comunicato del 28/05/2018.......

VOLLEY PRATO
Comunicato del 28 maggio 2018

 

Sedicesimi ai nazionali alla stagione d’esordio praticamente un trionfo. Le finali scudetto di Camigliatello Silano (Cosenza) regalano all’Under 13 di Prato una posizione finale di prestigio ma soprattutto un’esperienza fondamentale per la prossima stagione. Sulle ventotto formazioni italiane giunte in Calabria per giocarsi lo scudetto la formazione di Barbieri ha conquistato la posizione numero 16 ed è un risultato soddisfacente, ripetiamo, per un gruppo all’esordio nel volley dei “grandi”. Unica recriminazione la sconfitta contro Padova in una gara tiratissima e che, in caso di risultato positivo, avrebbe potuto lanciare Prato tra le prime dieci. Per il resto, invece, solo un bravo a tecnici e ragazzi che hanno chiuso il girone d’apertura al secondo posto e che nel girone successivo hanno trovato di fronte quella Montichiari che avrebbe poi chiuso la manifestazione al primo posto. L’Under 13 di Andrea Barbieri ha infatti esordito vincendo per 2-1 (15-13; 8-15; 15-10) contro i pugliesi dell’Alberobello. Stesso punteggio ma rovesciato e quindi con sconfitta pratese di gara due con Prato battuta da La Fenice Roma appunto 2-1 (15-11; 15-4; 11-15). Tutto rinviato al pomeriggio con la sfida ai sardi del Vegavolley e vittoria netta di Prato per 3-0 (15-6; 15-11; 15-5) con conseguente passaggio del turno al secondo posto dietro Roma. Nella seconda giornata nuovo girone con avversarie questa volta contro Arco Riva del Garda, Sport Team Sudtirol Bolzano e Montichiari. Gara d’esordio contro Bolzano vinta per 2-1 (7-15; 15-11; 15-13) ma niente da fare contro la corazzata Montichiari (3-0 e 15-5; 15-6; 15-5) e pratesi relegati alle finali dal 9° al 16° posto.  Quarti contro Kioene Padova e sconfitta sul filo di lana (1-2). Prato che chiudeva al sedicesimo posto superato anche da Livorno e Città di Castello.

I ragazzi pratesi: Verdolini Luca, Postiferi Federico, Manetti Pietro, Bragetta Matteo, Mazzinghi Federico, Papi Cosimo, Civinini Jordan, Sottani Mattia. 

All.Barbieri A., Novelli M., Lucchetti S.

Ora testa a Torino ed alle finali nazionali dell’Under 16 (29 maggio – 3 giugno) con Prato che all’esordio si troverà di fronte nel girone iniziale il Volley Tricolore Reggio Emilia, il Volley Segrate ed una squadra proveniente dalle qualificazioni.

Intanto inizio in salita della finale play off per il Firenze Volley. La squadra allenata da Lapo Saccardi, a cui Prato è legato da un accordo e nel quale giocano i pratesi Magnini, Catalano, Bandinelli e Corti, ha perso gara uno con Scandicci che è stato capace di imporsi 2-3 al PalaValenti di Firenze. Per allungare la serie e tornare a giocare gara tre sul proprio campo, la squadra gigliata deve ora tentare l’impresa esterna mercoledì 30 (ore 21.00) al Palazzetto scandiccese di via Rialdoli.  

 

In finale play off approda anche la formazione di I° Divisione del Volley Prato che ha raggiunto questo obbiettivo battendo Camaiore (3-2) e Monte San Savino (3-0). Ora, appunto, finale per la promozione in Serie D per la squadra di Novelli.