Comunicato del 23/02/19 - Serie C

VOLLEY PRATO
Comunicato del 23 febbraio 2019

PALLAVOLO CASCINA – VOLLEY PRATO 3-0

Pallavolo Cascina: Bella, Daddi, Fattorini, Frediani, Frosini, Lombardi, Mazzanti, Morelli, Oddo, Orsolini, Pergolesi, Taccini. All. Saielli.

Volley Prato: Alpini M., Alpini l., Civinini, Corti, Lucchetti, Marchi, Bruni, Nincheri, Scaduto, Pacini, Cantini, Olivieri, Mazzinghi E., Menchetti. All. Novelli.

Arbitri: Falaschi e Rafaniello

Parziali: 25-22; 25-23; 25-12.

Prato si liquefa dopo il ventesimo punto. In casa della capolista la squadra di Novelli conferma il positivo ed il negativo della sua stagione. Squadra combattiva ed anche piacevole a vedersi quella pratese fino al ventesimo punto. Dopo, quando i palloni pesano doppio, però, la squadra di Novelli ha la tendenza a sbagliare ed a non saper gestire. A Cascina Prato ha giocato alla pari con la capolista fino agli ultimi punti dove invece si è persa in ingenuità ed errori. Peccato ma il salto di qualità il Volley Prato lo farà solo quando imparerà a giocare con la stessa attenzione e lucidità tutti i punti di ogni set.

1° set: Prato con Marchi e Alpini in diagonale, Edoardo Mazzinghi e Bruni centrali, Menchetti e Corti di banda e nel ruolo di libero Scaduto. Prato che iniziava bene salendo sul 6-8 ma che poi subiva il turno di servizio dell’ex Lombardi che portava avanti Cascina (11-9). I ragazzi di Novelli soffrivano proprio nel fondamentale di ricezione e la capolista scappava sul 17-13. Dentro Lucchetti al servizio. Sul 19-15 tempo Novelli. Alla ripresa del gioco pratesi bravi a tornare sotto con buona presenza a muro (19-18). Era Saielli questa volta a chiamare tempo. Alla ripresa Prato ad agganciare gli avversari e finale da giocarsi allo sprint. Menchetti e Corti per il 21-21. Fattorini in diagonale lunga conquistava il 23-22. Tempo Novelli. Ricezione errata Prato e Cascina al doppio set point. La capolista concretizzava con un errore offensivo dei ragazzi di Novelli;

2° set: inizio di secondo parziale ancora equilibrato (3-3). Ace Fattorini per il primo break della squadra di casa (5-3). Qualche errore in ricostruzione e buone soluzioni dei ragazzi di casa portavano Cascina sul più quattro (8-4). Recupero pratese (8-6) ma muro su pipe di Corti a riportare lontano i padroni di casa. Prato che con molta bravura rimaneva comunque in scia (11-8) fino a recuperare e sorpassare con colpo di Bruni (11-13). La squadra di Novelli non ha però il dono della continuità e la capolista ricambiava il break (14-13). Gara non di alti ritmi ed equilibrio tra le due squadre che perdurava anche grazie a diversi errori da ambo le parti. Sul 16-17 tempo Saielli. Era quasi sempre Fattorini a togliere i problemi ai suoi e gli errori di Prato aiutava (19-17). Tempo Novelli. Alla ripresa Alpini ad accorciare ma anche un errore al servizio di Marchi a riportare Cascina al più due. Menchetti ed un errore di Fattorini riportavano però Prato sul 20-20. Nuovamente arrivo allo sprint (21-21) e Prato ancora a palesare le sue fragilità dopo il ventesimo punto (23-21). Alla ripresa Corti ad accorciare. Lombardi per il 24. Altro erroraccio Prato per la chiusura;

3° set: avvio di terzo set tutto di marca pisana (7-2) e Novelli subito al time out. Cambio del tecnico pratese con l’ingresso in regia di Lucchetti al posto di un Marchi ancora non al meglio. Cascina che comunque gestiva al meglio il set e non trovava più ostacoli in un Prato sfiduciato (15-4). Chiusura di match senza soprese e capolista che, pur senza cose eccezionali, faceva sua la gara ed i tre punti.