Comunicato del 22/05/21 - Serie C, Prato vince contro Foiano e torna in testa alla classifica.......

VOLLEY PRATO
Comunicato del 22 maggio 2021

 

VOLLEY PRATO - NORCINERIA TOSCANA 3-0

Volley Prato: Alpini M., Alpini l., Bruni, Bandinelli, Gioele Corti, Giona Corti, Civinini M., Civinini J., Conti, Mazzinghi Filippo, Menchetti, Pini, Catalano, Nincheri. All. Novelli.

Norcineria Toscana: Bonucci, Dorini M., Dorini V., Giacomuzzi, Iebba, Marchetti, Melzi, Tanganelli, Tiezzi. All. Camardese.

Arbitro: Pagliaro

Parziali: 25-16; 25-9; 25-16.

Prato supera Foiano e fa un altro passo verso la semifinale. Vittoria facile, contro una avversaria rimaneggiata e di livello tecnico comunque inferiore alla squadra di Novelli. Un 3-0 netto ed un buon allenamento per Pini e compagni con gli ingressi in campo anche di giovani del vivaio come Jordan Civinini e Federico Menchetti. Avanti così.

1° set: Prato in campo con i gemelli Alpini nei ruoli di regia e attacco, Catalano opposto, Gioele Corti e Bruni al centro, Mazzinghi di banda e Civinini libero. Prato subito sul più cinque (9-4). Prato saliva sul 12-6 poi si concedeva qualche pausa e Foiano si riavvicinava (14-10). Era comunque sempre la squadra di Novelli a fare il gioco. Sul 16-11 infortunio al polso per Civinini nel tentativo di recuperare una palla. Dentro il giovanissimo Menchetti e poi anche Conti. Alla ripresa Prato che volava sul 18-12. Sul 20-13 tempo della squadra aretina. Conti a segno per il 22-15. Chiusura con attacco Catalano;

2° set: Prato senza ostacoli anche nel secondo parziale. Novelli confermava Menchetti libero, facendo riposare Civinini. Ospiti avanti 0-2 ma era solo una fiammata. L’ace di Catalano valeva il 7-4 ma l’allungo decisivo arrivava successivamente. Bruni faceva ombra a muro e Foiano sbagliava tantissimo. Prato volava sul 20-5. Dentro intanto anche Nincheri per Alpini. Dentro anche il giovanissimo Jordan Civinini all’esordio. Finale di set a 9;

3° set: terzo parziale che iniziava in maniera maggiormente equilibrata (8-6 e 9-7). Prato però progressivamente prendeva il largo doppiando Foiano (14-7). Prato saliva sul 17-10. Dentro ancora i giovanissimi. Chiusura senza affanni con ace di Bruni.

Bruni e MazzinghijpgMuro Bruni e AlpinijpgIMG-20210522-WA0008jpgIMG-20210522-WA0014jpg