Comunicato del 22/02/20 - Serie D, Prato sconfitta con onore contro Montebianco......

VOLLEY PRATO
Comunicato del 22 febbraio 2020

 

 

In Serie D Maschile la maratona tra Volley Prato e Montebianco Volley Pieve a Nievole termina 2-3 (25-23; 23-25; 25-18; 23-25; 12-15). Sfida al vertice infinita e ricca di colpi di scena. Il giovane Prato perde ma non esce ridimensionato dal match. Ha avuto le sue occasioni per chiudere in proprio favore la sfida ma nei momenti decisivi ha pagato il nervoso e la poca abitudine a gestire la tensione. Questione d’età e niente da aggiungere. La gara. Inizio tutto pratese (5-1 e 7-3). Primo time out per la panchina ospite ed alla ripresa reazione Pieve aiutata anche da qualche errore di troppo in attacco dei ragazzi di Targioni. Set che tornava equilibrato (8-7 e 12-11) e molto tirato. La parità arrivava sul 14-14. Pieve che giocava con una grinta enorme e che sentiva la sfida molto più di Prato. Ospiti sotto sul 16-14 ma poi al sorpasso con alcune buone difese ed un bel muro di Coda (16-17). Tempo Targioni. Prato che rimetteva il naso avanti con un gran muro e poi con un attacco mani e out di Cecchin (20-19). Ancora Prato a segno sulla ricezione difettosa degli ospiti (21-19) e tempo Pieve. Cecchin trascinava i suoi sul 23-20. Bianciardi con un ace faceva tornare la Pieve a meno uno (23-22). Chiusura Cecchin. Nel secondo inizio ottimo degli ospiti che arrivavano tre volte a muro per il 2-6. Targioni al tempo. Al ritorno in campo punto sette della Pieve e proteste del coach di casa punite con il giallo. Prato che al ritorno in campo risaliva sul meno due (5-7 e 7-9). Pieve che al servizio continuava tirare quasi sempre a tutto braccio. Su servizio di Cecchin e con una bella conclusione d’astuzia di Pontillo, Prato riconquistava la parità sul 9-9. Prato, però, non riusciva a dare continuità al suo gioco e sbagliava troppo. Questo portava gli ospiti ad un nuovo break (10-13). Prato era bravo a non mollare e la nuova parità arrivava sul 14-14. Set che proseguiva sul filo dell’equilibrio (17-17). Prato provava l’allungo sul 20-18 e la Pieve chiamava tempo. Al ritorno in campo parità conquistata al servizio dagli ospiti. Finale ancora una volta sul filo di lana. Questa volta era la Pieve a trovare l’allungo (22-24) ed a chiudere con il minimo vantaggio. Nel terzo parziale Prato per due volta davanti (6-4 e 8-6) ma sempre ripreso. Squadra in perfetto equilibrio (12-12). Primo break ospite sul 12-14 in una sfida comunque che si giocava punto su punto e pallone dopo pallone. Prato strappava sul 17-14, la Pieve tornava a meno uno ma poi i ragazzi di Targioni trovavano il nuovo break con un bel muro su Coda (19-16). Tempo Pieve. Ancora un muro, questa volta su Laliscia valeva il 22-18. Prato a chiudere in scioltezza su una Pieve improvvisamente in rottura. Nel quarto ancora inizio ottimo della Pieve (3-6 e 6-9). Targioni chiamava time out sul meno quattro (7-11). Ospiti che salivano sul 7-13 prima che Prato trovasse la forza per reagire. Sul 10-13 Pieve che protestava e che, avendo già ricevuto il giallo, riceveva il rosso. Prato a meno due. Era però la squadra di Targioni a innervosirsi ed a non trovare più il campo. Pieve che volava sull’11-16. Targioni che cambiava molti dei suoi giocatori per cercare animi più placidi. Tempo Prato sul 12-17. Al ritorno in campo muro su Bianciardi per il meno tre (15-18) ed errore dello stesso attaccante ospite per il 18-19. Ace per la parità. Nuovo break ospite con attacco al centro e muro per il 19-23. Nuovi cambi Targioni. Prato tornava sotto fino al 23-24 ma poi si arrendeva ad un proprio errore offensivo. Tutto rinviato al quinto. Prato partiva benissimo e saliva sul 7-3. La Pieve però non mollava e Targioni doveva chiamare tempo sul più uno (7-6). Alla ripresa parità ed era la Pieve la prima ad arrivare a otto. Dopo il cambio campo Pieve in fuga (9-12) e Prato nervoso ma a tornare sotto (11-12). Era però la squadra ospite la più lucida e pronta a chiudere.

 

La rosa del Volley Prato U18: Caniatti, Cantini, Cecchin, Conti, Dardini, De Giorgi, Disconzi, Pacini, Pontillo, Lotti, Scaduto, Trancucci. All. Targioni.

attacco Prato Djpg