Comunicato del 21/03/22 - Serie C, Prato batte Cortona e sale al terzo posto........

VOLLEY PRATO
Comunicato del 21 marzo 2022

VOLLEY PRATO – CORTONA VOLLEY 3-0

Volley Prato: Anatrini, Cecchin, Conti, De Giorgi, Disconzi, Maletaj, Maranghi, Massi, Matteini, Mazzinghi, Santelli, Mendolicchio, Nincheri, Pontillo, Trancucci, Torri. All. Barbieri.

Cortona Volley: Berti, Bettoni, Calosci, Ceccarelli, Cesarini, Currà, Martini, Pellegrini, Veri. All. Pareti.

Arbitri: Fanti e Marchesi.

Parziali: 25-17; 25-15; 25-20.

Prato fa trentatré. Vittoria senza brividi per la squadra di Barbieri che fa suo in sicurezza il recupero contro Cortona e si getta alla caccia del terzo posto, appaiando provvisoriamente Scandicci alle spalle di Sesto e Sales. Contro Cortona prova concreta e senza tanti fronzoli. Quello che serviva.

1° set: Prato con Pontillo e Santelli in diagonale, Maletaj e Matteini centrali, Nincheri e Cecchin in attacco e Massi libero. Padroni di casa subito decisi e fin dalle fasi iniziali a comandare. Il break importante arrivava sul 21-13. Tempo Cortona ma al ritorno in campo due attacchi di Nincheri chiudevano il conto;

2° set: iniziavano meglio gli ospiti nel secondo ma Nincheri e Cecchin impattavano subito (2-2 e 4-4). Prato provava la fuga (7-5 e 9-6) ma qualche errore di troppo in fase break ne frenava lo slancio (12-11). Dentro Anatrini. Proprio il centralone pratese murava per il 15-12. Sul pallonetto di Cecchin che valeva il più quattro tempo Cortona. Alla ripresa Nincheri di forza, Pontillo e Anatrini a muro (19-12). Nuovo stop ospite. Prato in scioltezza (22-13) ed a chiudere;

3° set: nel terzo primo break pratese subito in partenza (4-2 e 5-3) con Santelli protagonista. Padroni di casa che con Cecchin trovavano il 10-7 ma Cortona era brava a ricucire e sorpassare (10-11). Intanto Barbieri aveva gettato nella mischia Trancucci. Set equilibrato (13-13 e 15-15) con Prato che appariva fin troppo rilassato. Nincheri ed un errore ospite firmavano il nuovo break pratese (17-15) ed il tempo Cortona. Alla ripresa Prato sul più tre (18-15 e 20-17) ma ospiti che non mollavano (21-20). Era quindi Barbieri a chiamare tempo. Nuovo allungo pratese (23-20). Muro di Pontillo per il 24 e chiusura con errore aretino.