Comunicato del 20/06/21 - Serie D, Prato conquista la finale.........

VOLLEY PRATO
Comunicato del 20 giugno 2021

VOLLEY PRATO – MONTEBIANCO PIEVE A NIEVOLE 3-1

Volley Prato: Anatrini, Cecchin, De Giorgi, Disconzi, Massi, Matteini, Mazzinghi, Mendolicchio, Pacini, Pontillo, Santelli, Trancucci. All. Barbieri

Montebianco Pieve a Nievole: Caselli, Chiti, De Amicis, Del Testa, Francesconi, Fronteddu, Giacomelli, Laliscia, Mascani, Parenti, Parentini, Poli, Tiso, Vannini. All. Francesconi.

Arbitro: Marchesi e Faraone.

Parziali: 25-22; 25-18; 21-25; 25-21.

Il Volley Prato vola in finale dei play off di Serie D. La squadra di Barbieri vince la gara di spareggio con il Montebianco Pieve a Nievole e si guadagna il diritto a sfidare in finale l’Invicta Grosseto che nell’altra semifinale ha battuto il Firenze Volley. Gare in programma il 26 giugno a Prato, ritorno ed eventuale bella a Grosseto il 30 giugno ed il 3 luglio. Ma torniamo alla sfida di semifinale.

Primo set con Prato sempre avanti, 1-3 iniziale a parte. Montebianco che, forte della vittoria in gara due, giocava con grande grinta e voglia di sorprendere. La squadra di Barbieri però ha maggiore qualità a riconquistato l’equilibrio scappava sul più tre (8-5). Recupero ospite (9-9) ma Francesconi al time out sulla nuova fuga pratese (14-11). Pontillo di inventava il 16-13 e poi Prato scappava sul 19-13. Qui i ragazzi di Barbieri si rilassavano e commettevano 5 errori consentendo il ritorno della Pieve (19-18). Il Volley Prato usciva dal torpore nel finale, manteneva il vantaggio (22-19) e poi chiudeva a 22. Nel secondo ancora Prato a dominare (8-4 e 14-8). Navigazione serena dei ragazzi di Barbieri e chiusura a 18. Prato distratto e troppo rilassato nel terzo parziale. Invece della voglia di chiudere dei pratesi, si vedeva in campo quella di ritornare in gara della Pieve. Ospiti che ribaltavano il break pratese (9-6) e salivano sul 10-12. Vantaggio consolidato (12-15 e 13-18). Fuga Montebianco sul 14-22 con Prato che qui si svegliava e trovava la rimonta (18-22) A condannare Prato erano due errori al servizio quando la Pieve sembrava tramare. Nel quarto ospiti inizialmente avanti ma Prato che riprendeva le misure del match e che recuperava, sorpassava e poi gestiva fino in fondo il vantaggio chiudendo a 21.