Comunicato del 15/01/22 - L'analisi del momento nelle parole di coach Novelli......

VOLLEY PRATO
Comunicato del 15 gennaio 2022

Il Volley Prato si allena in attesa della ripresa. Ci descrive il momento pratese il direttore tecnico Novelli.

“La prima squadra, la Serie C e l’Under 17 si allenano normalmente – dice Mirko Novelli – per il giovanile, invece abbiamo adottato la modalità a piccoli gruppi che avevamo già utilizzato ad inizio pandemia e che aveva dato ottimi risultati. Insomma, ci teniamo pronti a ripartire”.

Rispetto al primo lockdown, come stanno reagendo atleti e famiglie?

“Siamo tutti più stanchi e diventa difficile interpretare al meglio le aspettative di tutti. Se interrompessimo l’attività scontenteremmo alcuni, se continuassimo nella totale normalità solleveremmo i dubbi di altri. Per questo stiamo applicando le regole che ci siamo dati da inizio pandemia e che, nel tempo, abbiamo affinato e corretto. I protocolli della federazione ed i nostri interni rappresentano le linee guida su cui poi lavorano gli allenatori con la loro sensibilità, flessibilità e buon senso. Dal punto di vista dell’applicazione dei protocolli la situazione è molto più complessa rispetto ad inizio pandemia”.

Quando sperate di tornare a giocare?

“Per Serie C e giovanile ci rimettiamo a quanto deciderà la Fipav regionale con cui siamo in contatto continuo. Per adesso, ad esempio, la Serie C è ferma fino al 30 gennaio. Per quanto riguarda la prima squadra invece vorremmo recuperare la gara rinviata con Orte il 23 gennaio prossimo. In quella data già si giocherà il recupero tra San Giustino e Grosseto e sarebbe importante anche per noi recuperare subito in modo da non andare ad ingolfare il calendario delle settimane successive. Anche in questo caso, però, non dipende da noi ma dalla situazione sanitaria dei nostri avversari”.