Comunicato del 14/06/21 - Il punto della situazione.......

VOLLEY PRATO
Comunicato del 14 giugno 2021

Stremato ma felice. Mirko Novelli al termine delle quasi tre ore di battaglia sportiva è contento della prestazione dei suoi ragazzi. Contento di averla ribaltata, conscio che la battaglia continua ed anche autocritico.

Inizio tremendo ma poi l’hai ribaltata tatticamente.

“In settimana ho preparato la gara nei minimi particolari ma poi alla prova del campo non ha funzionati niente – dice infatti Mirko Novelli - Ho dovuto cambiare in corsa e sono stati bravi i ragazzi ad interpretare al meglio la seconda parte di gara”.

Bandinelli, i giovani Biancalani e Conti hanno dato il loro contributo a cambiare la gara. Chi è stato costante è invece Catalano che sembra aver superato la sua personale difficoltà a giocare contro Scandicci.

“Andrea ha giocato una grande gara sia in attacco che al servizio. E’ stato determinante”.

E adesso?

“Andiamo a Scandicci per chiuderla. Sarà un’altra battaglia ma certo vincere oggi sposta la pressione sui nostri avversari. Questa può essere considerata la prima vera vittoria su Scandicci. Nella prima fase avevamo vinto ma loro avevano delle assenze e la sfida non aveva risvolti sulla graduatoria. Questa gara invece l’abbiamo vinta noi e questo ci deve dare convinzione ed autostima anche la sfida di mercoledì”.

 


 

SERIE D AD UN PASSO DALLA FINALE.

La semifinale d’andata dei play off di Serie D è un monologo pratese. Con la Pieve finisce 3-0 e adesso la pressione è tutta dei pistoiesi chiamati all’impresa nel ritorno (il 16 giugno, Palestra Fanciullaci di Pieve a Nievole, ed eventuale bella ancora a Prato il 19 giugno).

La gara. Prato a comandare fin dai primi palloni ma il Montebianco regge bene l’urto pratese ed il parziale è combattuto fino alla fine quando comunque è la squadra di Barbieri ad aggiudicarselo.

Nel secondo parziale Prato in controllo. Partenza subito lancia in resta per i ragazzi di Barbieri (6-2 e 9-4) e Anatrini che al centro era un fattore. Prato saliva sul 14-7 concedendosi poi qualche errore di troppo che riportava sotto la Pieve (16-12). Bastava però accelerare nuovamente e, complice anche il dominio al centro ed a muro dei pratesi con Anatrini e Matteini, la squadra di casa risaliva sul 20-13. Chiusura a 19. Nel terzo medesimo canovaccio. Pieve che provava a rimanere in scia. Tempo ospite sull’8-4. Pieve a meno tre (10-7) ma subito ricacciata indietro (14-8). Finale tutto di marca pratese (21-11) e chiusura senza problemi.

Ritorno fissato il 16 giugno (Palestra Fanciullacci di Pieve a Nievole) ed eventuale bella ancora a Prato il 19 giugno.

 

VOLLEY PRATO – MONTEBIANCO PIEVE A NIEVOLE 3-0

Volley Prato: Anatrini, Cecchin, De Giorgi, Disconzi, Massi, Matteini, Mazzinghi, Mendolicchio, Pacini, Pontillo, Santelli, Trancucci. All. Barbieri

Montebianco Pieve a Nievole: Caselli, Chiti, De Amicis, Del Testa, Francesconi, Fronteddu, Giacomelli, Laliscia, Mascani, Parenti, Parentini, Sgammato, Tiso, Vannini. All. Francesconi.

Arbitro: Gerratana - Barbafiera

Parziali: 25-23; 25-19; 25-17.


 

IL VIVAIO GIOVANILE

Nel settore giovanile, invece, finalissima per il titolo provinciale nell’Under 19 dove la squadra di Andrea Barbieri se la vedrà mercoledì alle ore 21.00 (Palestra di Maliseti) affronterà i pari età del Firenze Volley. Le due squadre si sono già affrontate nel girone di qualificazione dove sono arrivate prima e seconda e quindi attesa una sfida molto affascinante ed equilibrata.

Volley Prato che era impegnato anche nella semifinale di I Divisione. Pratesi sconfitti 0-3 (13-25; 15-25; 13-25) dal Delfino Pescia. Ritorno il 19 giugno a Pescia.

In Under 15 invece festeggia già il Volley Prato di Novelli che, dopo aver vinto la finale d’andata a Scandicci 1-3, si è ripetuta anche domenica nel match casalingo (3-2 e 25-15; 25-16; 22-25; 27-29; 15-7) conquistando il titolo provinciale di categoria.

Un titolo che va ad aggiungersi a quello già vinto dall’Under 13 del Volley Prato.

Da ricordare, infine, il secondo posto conquistato nella COPPA ITALIA U12 S3 3x3 dai giovanissimi allenati da Marco Di Cristo, soddisfazione mista a rammarico per aver appena sfiorato il primo posto.U12_premiazionejpegIMG-20210508-WA0005jpgIMG_20210612_233451249jpg