Comunicato del 13/02/21 - Serie C, Prato ricomincia vincendo........

VOLLEY PRATO
Comunicato del 13 febbraio 2021

POL REMO MASI - VOLLEY PRATO 1-3

Pol. Remo Masi: Bargilli, Cavari J. Cavari S., Cecchini, Corti, Mugnai, Pesce, Innocenti, Longo, Pinzani P. Pinzani R., Toppu, Zaccaria, Meli. All. Ricciolini.

Volley Prato: Alpini M., Alpini L., Bandinelli M., Bruni J., Catalano A, Civinini M., Conti T., Corti Gioele, Corti Giona, Mazzinghi Filippo, Mazzinghi Federico, Pini L., Torri, Nincheri M. All. Novelli M.

Arbitro: Ibresi

Parziali: 20-25; 25-23; 17-25; 17-25.

Prato ricomincia vincendo. Bel successo dei ragazzi di Novelli che, al ritorno in campo dopo quasi un anno di stop, passano per 1-3 su un terreno insidioso come quello della Rufina. Un successo nitido, mai messo in dubbio dai padroni di casa, nonostante un secondo parziale perso male, e che vale moltissimo.

1° set: Prato in campo con Giona Corti in regia, Catalano opposto, Alpini M.e Pini di banda, Bandinelli e Bruni al centro, Civinini libero; Inizio a buon ritmo da ambo le parti. Rufina saliva sul più due (6-4 e 7-5) sfruttando qualche sbavatura pratese ma la squadra di Novelli era brava a trovare con Bandinelli (1 primo tempo e due muri) i punti del sorpasso (7-8) e poi con Alpini, muro a uno, del tentativo di fuga (8-10). Prato poco continuo però e tre errori riportavano avanti i padroni di casa (11-10). Equilibrio che resisteva tra due squadre impegnate a ritrovare il ritmo gara. Sul 15-14 tempo Novelli. Sul doppio vantaggio pratese (16-18) tempo di coach Ricciolini. Al ritorno in campo Catalano di forza per il più 3 ed ancora tempo della panchina di casa. Alpini piantava il chiodo del 18-21. Catalano al servizio portava i suoi sul 18-23. Prato chiudeva a 20;

2° set: Rufina provava subito a rifarsi e Prato le dava una mano. Ospiti che rimanevano in scia fino al 5-5. Poi Catalano non trovava il campo, Pini sbagliava qualcosa di troppo e Rufina saliva sul 10-5. Tempo Novelli. Al ritorno in campo lo spartito non cambiava (13-6). Novelli dava fiato a Corti ed inseriva Lorenzo Alpini in regia. Poi dentro Conti per Bruni al centro. Bandinelli al servizio metteva pressione alla ricezione avversaria e Prato tornava a meno tre (15-12). Tempo Rufina. Alla ripresa il muro pratese faceva la voce grossa e la squadra di Novelli tornava in parità (15-15). Sul più uno Prato tempo Rufina. Al ritorno in campo gara in equilibrio e Novelli che parlava con i suoi dopo un brutto errore che consegnava ai padroni di casa il 22-21. Il muro di casa confezionava il 24-22. Catalano accorciava ma ancora un errore regalava il parziale alla Rufina;

3° set: Novelli confermava Alpini in regia e Conti al centro. Prato tentava subito la fuga (2-4 e 4-7) ma i suoi tentativi venivano zavorrati da troppi errori gratuiti. Lorenzo Alpini, pipe, e Matteo Alpini, doppio ace, allungavano per Prato 10-16. Rufina perdeva compattezza e la squadra di Novelli si portava sull’11-18. Dentro anche Filippo Mazzinghi e Gioele Corti. Prato in controllo (14-21). Chiusura a 17;

4° set: un gran muro consegnava a Prato il primo break (1-3). Bandinelli sorprendeva il regista avversario per il tocco del 4-7. Prato scappava sul più quattro (4-8) e più cinque (6-11). Tempo Rufina. Ragazzi di Novelli padroni del campo (7-12 e 10-16) ed ancora Ricciolini a chiamare i suoi. Al ritorno in campo ospiti che strappavano sul 12-21. Chiusura pratese senza affanni.