Comunicato del 12/07/22 - Un tris d'assi nelle conferme della serie B.........

VOLLEY PRATO
Comunicato del 12 luglio 2022

 

 

Ancora conferme in casa Volley Prato. Il mercato della società del presidente Giovanni Giuntoli prosegue seguendo il filo rosso di un vecchio adagio: squadra che vince non si tocca. Così dopo capitan Pini ecco che il Volley Prato rinnova l’accordo anche con tre prodotti del vivaio che anche per la prossima stagione saranno parte integrante della rosa di Serie B.

Il primo è Mattia Civinini. Libero, classe 2001 per 180 cm di altezza, toccherà a lui dirigere la seconda linea della squadra di Novelli anche per la stagione 2022-2023. Punto di riferimento in campo e fuori, Mattia si è guadagnato negli anni il rispetto e la fiducia dei compagni di squadra. Il primo anno di B lo ha visto crescere e maturare anche tecnicamente ed ormai fanno parte integrante del racconto delle gare della squadra il suo essere fedele depositario del pallone che servirà poi ad Andrea Catalano per devastare le difese al servizio.

 

Il secondo è Filippo Mazzinghi. Attaccante classe ‘2000 per 190 cm di altezza. Giocatore versatile e grintoso, Filippo si è fatto apprezzare nella stagione scorsa per la solidità in ricezione, per l’efficacia al servizio ma anche per la sfrontatezza con cui è entrato in campo quando chiamato in causa. Un esempio su tutti? È ancora negli di tutti i sostenitori del Volley Prato la battuta al salto utile a chiudere il match sul campo dell’allora capolista Monini Spoleto.

 

Il terzo è il giovanissimo Federico Menchetti. Fresco protagonista con la selezione regionale seconda al Trofeo delle Regioni, Federico, classe ‘2007, è un libero, ma non solo, che si è guadagnato con il lavoro, la serietà e la serenità un ruolo da protagonista nel giovanile ma anche in Serie B. Proprio la serenità e l’apparente disincanto (oltre al talento naturalmente) con cui ha dato il suo contributo in prima squadra gli hanno fatto meritare la conferma. Da incorniciare nella stagione passata il contributo