Comunicato del 06/04/19 - Serie C/D

VOLLEY PRATO
Comunicato del 6 aprile 2019

Serie C 

VOLLEY PRATO – MIGLIARINO VOLLEY 3-1

Volley Prato: Bruni, Alpini M., Cassioli, Corti, Lucchetti,  Marchi, Mazzinghi E., Mazzinghi F, Civinini, Scaduto, Pacini, Alpini, Nincheri. All. Novelli.

Migliarino Volley: Balestrieri, Barsanti, Basili, Biancalani, Ciociaro, Croatti, Gemignani, Ghelarducci, Nardi, Scavone, Verdecchia, Vincentini, Corsani. All. Ceccherini.

Arbitro: Pranzini e Fanti.

Parziali: 11-25; 28-26; 25-21; 25-23.

Prato non si ferma più. Ancora una vittoria interna per la squadra di Novelli che nel girone di ritorno ha decisamente svoltato. Squadra in fiducia e piacevolmente “pazza” quella pratese che sa accendersi improvvisamente dopo magari fasi di letargo preoccupanti. Sono le fiammate però a restare negli occhi dei tifosi di casa ed a consentire a questa squadra di strappare un’altra vittoria avvicinandosi al decimo posto.

 

1° set: Prato con i gemelli Alpini in diagonale, Edoardo Mazzinghi e Bruni centrali, Nincheri e Corti di banda e Civinini libero. Inizio con una sola squadra in campo e cioè Migliarino che si limitava a battere per mettere in difficoltà un Prato che era entrato in campo senza attaccare la spina. Ospiti sul più dieci senza faticare (2-12) e poi in navigazione sicura contro una squadra di casa spenta ed incapace di reagire, nonostante il time out di Novelli. Sul 9-18 dentro Cassioli ma chiusura ospite a 11;

2° set: Prato che si presentava in campo con gli innesti di Marchi in regia, Filippo Mazzinghi di banda e Scaduto libero. Inizio di marca ospite anche nel secondo parziale (0-3) con i ragazzi di Novelli che però reagivano e operavano il contro break (6-3 e 9-5). Prato poco costante e incline all’errore, Migliarino che ritrovava una buona intensità in difesa e risaliva (11-10). Nuovo allungo dei ragazzi di casa (13-10) ma ospiti che non mollavano ed approfittando di qualche sbavatura pratese sorpassavano sul 14-15. Sul tentativo di allungo pisano (17-19) Novelli al tempo. Alla ripresa Prato che recuperava (19-19) e set che si giocava sul filo di lana e punto su punto. Prato sprecava il set point (24-23) e lo stesso facevano gli ospiti (24-25). Palla del 26-25 per Prato molto contestata, con toni peraltro civilissimi, da Migliarino. Era Prato che trovava la chiusura con due ottimi attacchi di Filippo Mazzinghi  ed il pallone decisivo di Alpini;

3° set: ancora un brutto avvio pratese (0-4 e 2-6). La squadra di Novelli comunque recuperava ed il parziale tornava presto a giocarsi in equilibrio (9-10). Ospiti ancora al break (10-13) ma Prato, squadra giovane ed imprevedibile, si accendeva e piazzava un parziale importante gasandosi ad ogni pallone recuperato e messo a terra. I ragazzi di Novelli salivano sul 16-13, strappavano sul 20-16 e, con una prestazione di squadra neanche lontana parente da quella del primo set o della fase iniziale di questo terzo, chiudeva a 21;

4° set: Prato ancora diesel nell’approccio al set anche nel quarto (2-6). Migliarino scappava sul 6-11 grazie ai tanti errori gratuiti della squadra di casa. Prato, però, come si spenge sa anche accendersi improvvisamente e con un break importante la squadra di Novelli rientrava in corsa (13-13). Set che tornava in equilibrio e intensità di gioco che cresceva da ambo le parti. Prato trovava il doppio vantaggio (19-17) costringendo coach Ceccherini al time out. Dopo la pausa Prato saliva sul 21-18. Migliarino non mollava e tornava sul meno uno (22-21). Tempo Novelli. Alla ripresa Alpini e Nincheri a chiudere.

 

Serie D

In Serie D, invece, Volley Prato che batte il Firenze Volley 3-1(25-17; 25-27; 25-23; 25-21, arbitro Menicucci).

Il Volley Prato non si ferma e, nonostante l’obbiettivo stagionale della salvezza sia ampiamente raggiunto e la formazione rimaneggiata per gli impegni dell’Under 16, continua a vincere ed a ben figurare. Il successo sul Firenze Volley consente alla truppa di Barbieri di arrampicarsi provvisoriamente al quinto posto in graduatoria ed a meno cinque dai play off. Obbiettivo quest’ultimo molto più lontano soprattutto visto il passo che tengono Sales e Scarperia. Aldilà di questo, però, fa bene Prato a non mollare un colpo ed a tenere sempre l’attenzione alta. La voglia di vincere messa in mostra contro Firenze è encomiabile. Prato è partito benissimo vincendo il primo set senza affanni. Ha incassato la sconfitta ai vantaggi nel secondo reagendo e sapendo soffrire per strappare il terzo e poi, nel quarto, ha piazzato il break finale (da 19-19 a 25-21) per conquistare tre punti belli e meritati.

 

La rosa del Volley Prato: Anatrini, Bartolini, Calamai, Caniatti, Cecchin, Conti, De Giorgi, Disconzi, Pontillo, Scaduto, Trancucci. All. Barbieri.

festa Prato 1jpg