Comunicato del 03/03/21 - La famiglia del Volley Prato si allarga........

VOLLEY PRATO
Comunicato del 3 marzo 2021

La famiglia del Volley Prato si allarga. In uno dei momenti più complicati per il mondo dello sport e per la pallavolo in particolare, il Presidente Giuntoli cala due assi per arricchire e rinforzare la compagine societaria del Volley Prato. Marco Gori e Mirco Battistoni entrano infatti in società o per meglio dire tornano in famiglia. Entrambi, infatti, hanno militato con la maglia del Volley Prato e per entrambi quel legame non si è mai spezzato.

“La pallavolo mi ha dato moltissimo – dice Marco Gori – e mi ha lasciato un gruppo di amici che sono rimasti tali anche una volta finita l'attività agonistica. Per questo sono felice adesso di poter restituire io qualcosa a questo sport. Entrando in palestra ritrovo nei ragazzi di oggi lo stesso divertimento e la stessa passione che avevamo noi e questo mi riempie di gioia”. Un ritorno di cuore e passione anche quello di Mirco Battistoni, ex palleggiatore e Campione Regionale Under 18 con la maglia pratese nonché ex arbitro approdato fino alla B2. “Quando, a causa di un infortunio alla schiena, ho smesso di giocare ho iniziato ad arbitrare – ricorda Mirco - Per non stare lontano da questo ambiente, per farne ancora parte. Dopo un anno in cui, per motivi di lavoro, ho dovuto lasciare anche l'arbitraggio, oggi sono pronto a rientrare come dirigente ed a dare il mio contributo. Ci siamo sentiti a novembre con il Presidente Giuntoli, ne abbiamo parlato, ed ora eccomi qua per dare una mano”.

Due grandi ex che entrano con due ruoli diversi. “Mi è stato chiesto di stare vicino alla prima squadra e sono molto felice di poterlo fare – dice Gori - Naturalmente voglio entrare in punta di piedi, conoscere al meglio il gruppo ed i singoli atleti e conquistarmi la loro fiducia. Dovrei essere l'anello di congiunzione tra la squadra e la società e per farlo deve esserci rispetto e fiducia reciproca”.

“Il mio compito sarà occuparmi dei gruppi più giovani ed instaurare un rapporto con le famiglie delle nostre giovani promesse – spiega invece Battistoni - Da ex arbitro mi piacerebbe riuscire a sensibilizzare chi viene in palestra sulla necessità di conoscere al meglio le regole del volley per apprezzare veramente il gioco. E’ una bella sfida e ce la metterò tutta per riuscirci”.